Home Notizie di Calcio e Calciatori

Serie A, Genoa-Udinese 2-4: i friulani calano il poker, i liguri crollano

0
CONDIVIDI

GENOA-UDINESE 2-4 Ottima vittoria per 4-2 dell’Udinese contro il Genoa. Dopo i 4 goal segnati a San Siro contro il Milan, gli uomini di Guidolin mettono a segno un altro poker, che questa volta permette di portare a casa il bottino pieno. Partita divertente in cui il Genoa ha confermato di non essere all’altezza di un posto in Europa, mentre l’Udinese ha mostrato personalità, anche dopo i due temporanei pareggi dei padroni di casa.

1° Tempo – La prima metà termina sul punteggio di 1-1 grazie ai goal di Armero e Milanetto. Il ritmo è elevato, ma il Genoa, nonostante cerchi di imporsi, porta degli attacchi abbastanza confusionari e poco organizzati.

Al 7′ prima occasione della gara per Di Natale: ottimo assist di Pinzi per l’attaccante napoletano che a tu per tu con Eduardo fallisce un’ottima opportunità da rete.

L’Udinese non riesce però a dare continuità alla pressione lasciando campo al Genoa, che tuttavia non riesce mai a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Handanovic.

Al 28′ ecco il vantaggio friulano: la difesa genoana, in verità molto alta in questo frangente, viene tagliata fuori da un lancio lungo che trova prontissimo Armero, che con un tocco sotto supera l’estremo difensore ligure.

Al 34′ rispondono i padroni di casa: Rossi servito in area da Milanetto tenta il tiro, ma la conclusione è ribattuta da un difensore; sulla respinta si getta Jankovic, il cui sinistro termina però alto. Quattro minuti più tardi è Sculli a provarci con una girata in area di rigore, ma Handanovic è bravo a deviare in corner.

Al 39′ l’Udinese va vicina al raddoppio: magia di Sanchez che libera Inler, il cui tiro termina fuori di pochissimo.

Al 1′ minuto di recupero arriva il pareggio ligure: Sculli tiene in campo un pallone che sembrava destinato ad uscire, cross per Milanetto che di sinistro batte Handanovic.

2° Tempo – Nella ripresa il Genoa mostra molte lacune difensive, che spalancano le porte agli attaccanti ospiti. Di Natale porta nuovamente in vantaggio i bianconeri, che dopo il pareggio di Destro, chiudono la partita.

All’11’ Di Natale è lanciato a rete, Eduardo è in vantaggio ma liscia clamorosamente il pallone e Totò fa 2-1.

Dopo soli due minuti arriva il nuovo pareggio del Genoa: Rafinha crossa per Destro che di testa colpisce il palo, ma il pallone torna sui suoi piedi e l’attaccante insacca.

Al 26° Sanchez fa 3-2: Isla mette un bel cross rasoterra sul secondo palo dove il cileno è libero e segna.

Al 30′ ancora Sanchez ha l’opportunità per segnare la sua seconda rete: Isla lo serve davanti ad Eduardo, ma il cileno si attarda nella conclusione ed Eduardo mette in corner.

Durante il primo minuto di recupero arriva il definitivo 4-2: su azione di contropiede, Denis si smarca tutto solo davanti ad Eduardo e insacca con facilità.

Tabellino:

Genoa (4-4-2) Eduardo; Rafinha (39’st Boakye), Chico, Kaladze, Criscito; Rossi (36’st Mesto), Kucka, Milanetto, Jankovic; Destro (18’st Palacio), Sculli. A disp. : Scarpi, Moretti, Veloso, Zuculini. All. Ballardini.

Udinese (3-5-2) Handanovic; Benatia, Zapata, Coda; Isla, Pinzi, Inler (27’st Abdì), Asamoah, Armero (45’st Pasquale); Sanchez, Di Natale (35’st Denis). A disp. : Belardi, Cuadrado, Angella, Corradi. All. Guidolin.

Marcatori: 28’ pt Armero, 46’pt Milanetto, 10’ st Di Natale, 12’st Destro, 25’st Sanchez, al 45’st Denis

Ammoniti: Zapata (U), Sanchez (U), Rafinha (G)

Espulsi: nessuno

Alberto Ducci