Influenza A, il virus H1N1 arriva in Campania. Muore donna a Napoli

Nuovo caso di morte a causa del virus H1N1.

L’aver contratto l’influenza A, questa volta, è stato fatale per una donna di 49 anni che, a quanto risulta, non si era sottoposta alla somministrazione del vaccino pur soffrendo di diverse patologie preesistenti al contagio come il diabete, l’obesità e l’ipertensione.

Il decesso è stato registrato presso l’ospedale Secondo Policlinico di Napoli, dove la donna era stata ricoverata. Questo è il primo caso di contagio in Campania.

La vittima, secondo le prime informazioni, sarebbe entrata in contatto con il virus durante un viaggio, per l’esattezza una crociera nel mar Mediterraneo. Fin da subito si sarebbero manifestati i primi sintomi dell’influenza, ma nessuno avrebbe pensato a un esito così drammatico.

La notizia della diffusione del virus in una nuova regione italiana arriva proprio nel periodo in cui, secondo gli esperti, si dovrebbe registrare il picco massimo dei contagi.

Continuano, intanto, gli inviti a effettuare il vaccino specialmente per chi è più vulnerabile, o perché appartenente a categorie a rischio, o semplicemente perché potenzialmente in contatto con possibili contagiati.

A tal proposito, dal Ministero della Sanità si raccomanda di rispettare le normali norme d’igiene al fine di limitare il più possibile la diffusione del temuto H1n1.

S. O.