Marica Longini a Newnotizie: Floro Flores alla Juve? Io avrei tenuto Trezeguet

L‘Inter punta Sanchez, la Juventus alle prese con il rebus delle punte infortunate e il Milan che cerca Criscito e Lazzari. Questi sono i temi trattati nell’intervista che Newnotizie ha realizzato con Marica Longini, nota agente fifa ed opinionista televisiva.

Buongiorno Marica. In questa sessione di mercato ci sarà un altro colpo sullo stile Cassano-Milan?

Dopo Cassano al Milan, sinceramente, non mi aspetto un altro colpo grosso. Credo che sarà un mercato fatto di scambi e sarà difficile assistere ad acquisti molto importanti.

Quindi è da escludere l’eventuale passaggio di Sanchez all’Inter a gennaio?

Sicuramente non sarà una cosa facile. Ritengo Sanchez pronto per una grande squadra. E’ un giocatore giovane, un 89′ con doti di assistman e ha imparato anche a fare gol. E’ un giocatore che imparerà ancora di più a far goal e lo trovo molto funzionale a questa Inter. Se Moratti riuscirà a prenderlo sarà sicuramente un grande acquisto ma, difficilmente, succederà a gennaio. Il costo del cartellino si aggira sui 20-22 milioni e c’è chi parla anche di 25 milioni, ma credo che con 18 milioni si possa chiudere la trattativa.

Floro Flores è l’uomo adatto per l’attacco della Juventus o sarebbe meglio puntare su qualche giocatore con maggiore esperienza internazionale?

Bella domanda… Sappiamo tutti quali sono le carenze della Juve: Toni, appena acquistato, si è infortunato; Quagliarella sarà fermo per 3-4 mesi. Floro Flores può tamponare le esigenze della Juventus, ma non rispondere completamente alle caratteristiche dell’attaccante che cercano in prospettiva. Si parla anche di Forlan… a me piace moltissimo, è un giocatore che può far bene ed ha una grande esperienza internazionale, però ha un età e un costo del cartellino che potrebbero frenare l’operazione. Forlan lo prenderei anche se sinceramente… non avrei mandato via Trezeguet.

Si parla tanto di un possibile passaggio di Criscito e Lazzari al Milan: sono solo voci o c’è qualcosa di fondato?

Quello che il Milan ha fatto per Criscito è più che un sondaggio, quasi un inizio di trattativa. E’ un giocatore che farebbe al caso dei rossoneri: è giovane, può giocare sia da terzino che da centrale ed è molto funzionale al Milan che necessita di un calciatore come lui, molto duttile in difesa. E’ vero che ci sono Nesta e Thiago Silva, ma per una squadra che vuole lottare su 3 fronti c’è bisogno anche di un ricambio. Sul ruolo di terzino a me piace anche Bosingwa, terzino portoghese del Chelsea che potrebbe lasciare la squadra di Ancelotti. Per quanto concerne il centrocampista credo che il Milan necessiti di un altro centrocampista e nella gara contro il Lecce è venuta fuori questa lacuna. Lazzari non mi dispiace per questo ruolo. E’ un giocatore che Allegri conosce molto bene. Non è un nome altisonante, ma è un giocatore che potrebbe fare al caso loro. Si è proposto anche Van Bommel, ma il giocatore va contro la politica intrapresa dal club di via Turati.

Intervista a cura di Antonio Pellegrino