Incredibile Australia: squali nuotano per la città

Che le pietanze del Mc Donald’s possano risultare difficili da digerire lo si sapeva, ma che portino addirittura ad allucinazioni degne delle più potenti droghe psichedeliche sembrerebbe un’accusa fin troppo pesante.

Tuttavia, escludendo queste supposte controindicazioni del cibo ipercalorico prodotto dalla nota compagnia di fast food americana, si trovano diverse difficoltà per giustificare la notizia diffusa dalle pagine del Chronicle: in Australia sarebbero stati avvistati alcuni esemplari di squalo toro intenti a nuotare nelle strade allagate della cittadina di Goodna, una tra le località più colpite dalla calamità.

Non è ben chiaro se sia stato solo il frutto della fantasia di qualcuno che, in un momento così duro per la popolazione locale, ha pensato bene di attirare l’attenzione sul piccolo paese, fatto sta che sono più di una le persone ad aver raccontato, alla polizia locale e ai giornalisti, gli strani avvistamenti.

Uno degli esemplari dell’animale sarebbe stato visto proprio nei pressi del Mc Donald’s. Un altro invece, come raccontato da un commerciante del posto, si aggirerebbe nella zona vicina al centro commerciale St Ives.

Lo stesso assessore regionale Paul Tully ha dichiarato: «Non è così impossibile, però qualora fosse vero lo squalo dovrebbe aver nuotato diversi chilometri al di là del fiume, attraverso il parco e l’Autostrada».

Che oltre le emergenza alluvione, per gli australiani, arrivi anche un pericolo squali a bordo carreggiata?

Intanto, siamo sicuro che da Hollywood qualcuno starà prendendo ispirazione per un nuovo film.

Nella foto: un fotomontaggio che da alcune ore gira per la Rete.

S. O.