Pagelle Roma-Lazio: Julio Sergio è una sicurezza. Deludono Lichtsteiner e Radu

PAGELLE ROMA-LAZIO. Una Roma cinica e beffarda ha battuto la Lazio nel Derby di Coppa Italia andato in scena ieri sera all’Olimpico. La squadra di Ranieri ha vinto per 2 a 1 la gara contro i rivali biancocelesti, grazie alle reti di Borriello e Simplicio, che hanno giocato anche un’ottima gara. Buona è stata anche la prestazione di Julio Sergio nella Roma, nonché quella di Hernanes nella Lazio. Hanno deluso i rispettivi tifosi Adriano, Lichtsteiner e Radu, che in occasione dei due gol giallorossi hanno commesso due gravi errori.

ROMA:

Julio Sergio 7: Quando gioca i derby si esalta, regalando ottime parate. Un suo intervento nel primo tempo non permette infatti alla Lazio di portarsi meritatamente in vantaggio.

Burdisso 6: Chiude ogni azione con tempismo e con la consueta grinta.

Juan 5: Il suo fallo da rigore su Zarate riapre il match. Fortuna per lui che Simplicio rimetta poi tutto quanto a posto.

Mexes 6,5: Un suo salvataggio sulla linea nei minuti finali del match salva la Roma e la qualificazione giallorosa ai Quarti di Finale di Coppa Italia.

Riise 6,5: Si spinge in avanti con costanza, aiutando in ogni modo i compagni che giocano in attacco.

Greco 5,5: Forse sente troppo l’importanza del match, e così non rende come sempre. (Dal 46’ Menez 6,5: La sua serpentina al minuto 76 spezza in due la difesa laziale e l’equilibrio del match).

De Rossi 6: Stasera sente meno l’importanza del Derby, e così gioca una partita abbastanza buona, degna dei suoi standard.

Brighi 5,5: E’ completamente assente da ogni azione di gioco della Roma.

Simplicio 6,5: Gioca bene in ogni zona del campo, e festeggia l’ottima prestazione con un importantissimo gol.

Borriello 7: In avanti porta sempre da solo tutto il peso dell’attacco giallorosso. Lui comunque non ne risente molto, e mette sempre la sua firma sul tabellino della Roma.

Adriano 5,5: Un fastidio alla spalla lo blocca per tutto il primo tempo. (Dal 46’ Vucinic 6,5: Anche se gioca a mezzo servizio, il suo importante contributo in avanti lo regala sempre).

Ranieri 6,5: Indovina le mosse ed i cambi nella ripresa, e così vince il suo secondo Derby stagionale.

LAZIO:

Berni 5,5: Nell’unica occasione in cui dovrebbe stare attento (il rigore di Borriello, ndr) non si dimostra all’altezza.

Lichtsteiner 4,5: Il fallo da rigore gli costa il brutto voto in pagella.

Biava 5: Potrebbe evitare benissimo il gol di Simplicio.

Dias 6: Fa buona guardia in difesa e prova anche a segnare. Buona la sua prova.

Radu 4,5: Un eccesso di zelo lo porta all’errore che dà il via al gol di Simplicio.

Brocchi 5,5: Ci mette l’anima in mezzo al campo. Però serve anche la qualità per vincere partite importanti come i derby, e lui purtroppo non ce l’ha. (Dall’80’ Bresciano Sv).

Ledesma 4,5: Gioca una partita veramente negativa.

Gonzalez 5: Avrebbe potuto sfruttare meglio quest’occasione che Reja gli ha concesso in Coppa. (Dall’85’ Mauri Sv).

Hernanes 6,5: E’ lui il faro di questa Lazio. Segna e cerca di fare andare in gol i suoi compagni, che sono però poco precisi, e così alla fine la Lazio perde il Derby contro la Roma.

Zarate 6: Ci prova in ogni modo. La sfortuna però non lo aiuta a fargli trovare la via del gol.

Kozak 6: Anche se non segna, il suo ottimo contributo in avanti lo regala sempre. (Dal 75’ Floccari 6: La sua ottima girata non finisce in rete di poco. Peccato, avrebbe meritato di segnare un gol così bello).

Reja 5,5: La sua Lazio gioca bene, ma non riesce a concretizzare tutte le belle occasioni create. Servirebbe una punta possente col fiuto del gol: il tecnico friulano verrà accontentato da Lotito?

Simone Lo Iacono