Home Spettacolo

Pitti Bimbo: apre i battenti la 72esima edizione

CONDIVIDI

Apre i battenti proprio oggi, 20 gennaio 2011, la 72esima edizione di Pitti Bimbo a Firenze presso la Fortezza da Basso.

L’edizione 2010 ha chiuso con numeri da capogiro, come lo stesso sito ufficiale della manifestazione riporta.
«Oltre 500 marchi, 10.200 visitatori complessivi e oltre 8.750 i compratori all’ultima edizione invernale: con questi numeri Pitti Bimbo si conferma l’unico salone internazionale che dà una rappresentazione completa dell’universo del childrenswear, ed allo stesso tempo è la piattaforma di riferimento per presentare le nuove tendenze del lifestyle legato alla moda bimbo.

Dal classico-elegante dei grandi brand di Pitti Bimbo, allo sportswear di Sport Generation, dalla creatività dei marchi di ricerca di New View e EcoEthic alla urban couture di Super Street, ma anche al design e al tessile legati al mondo dei più piccoli. Fino alle collezioni all’avanguardia di Apartment. E tutto questo passando attraverso le mille interconnessioni tra moda, arte, food & design del contemporaneo. Tra le novità e i progetti speciali di questa edizione segnaliamo: Nolita Pocket e Rare Kids, Alberto Fasciani, 9.2 Kids, Closed, Gemma.H Bambino, whipcord, Toywatch, Daniele Alessandrini, Philippe Model, Monocrom».

L’edizione 2011 di Pitti Bimbo si presenta, invece, con questi numeri:

Marchi / Aziende
530 i marchi/collezioni che saranno presentate a questa edizione
188 i marchi provenienti dall’estero (36% del totale)
448 le aziende che parteciperanno al salone
Superficie espositiva
47.000 metri quadrati
Sezioni
8 le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda bimbo:
Pitti Bimbo, Sport Generation, New View, Kids’ Design, SuperStreet, EcoEthic, Apartment, Pop Up Stores
Buyer / visitatori
10.200 visitatori complessivi
oltre 8.750 i compratori all’ultima edizione invernale
dei quali 2.500 (il 29% del totale) esteri
principali mercati esteri di riferimento: Spagna, Germania, Russia, Francia, Grecia, Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Turchia, Siria, Giappone, Svizzera, Stati Uniti, Ucraina, Portogallo, Emirati Arabi, Cina, Polonia, Corea del Sud.
V.P.