Stasera in tv il film “La pantera rosa sfida l’ispettore Clouseau”

Arriva su La 7 un altro capitolo della saga “Pink Panther“. Questa sera, la rete manderà in onda il film commedia “giallo rosa”, del 1976, “La pantera rosa sfida l’ispettore Clouseau” (titolo originale “The Pink Panther strikes again”). La pellicola, quinta della serie, è diretta da Blake Edwards, qui alla sua quarta “Pantera rosa” ed è interpretata dal solito, bravo Peter Sellers. Nel cast anche Colin Blakely ed Herbert Lom. Durata: 103 minuti.

L’ex ispettore capo Dreyfus, rinchiuso in manicomio da tre anni, sta per essere dimesso. Ma una visita inaspettata da parte del nemico, il nuovo ispettore capo Jacques Clouseau, lo riporta ad avere manie omicide. Quando scappa dall’ospedale psichiatrico e tenta di uccidere quest’ultimo, fallisce ed è costretto ad iniziare una fuga. Clouseau si mette sulle sue orme mentre Dreyfus fonda un impero criminale minacciando il mondo con una potente arma e si serve di vari assassini per tentare di eliminare Clouseau…

La pellicola, datata metà anni ’70, segue, in parte, la moda della commedia e del giallo di quegli anni. In parte, però, il lungometraggio procede in uno stile tutto personale, facilmente riconoscibile e largamente apprezzato. Arrivati al quinto film della prolifica saga, gli autori ed i creatori dei personaggi si immergono in una trama ancor più complicata delle precedenti. Ancora una volta si gioca a “guardie e ladri” e lo si fa con umorismo, ironia e intrecci dell’assurdo. Più denso di citazioni cinematografiche di vario tipo, il lungometraggio fa un ampio uso di gag inverosimili e fantasiosi travestimenti. Immancabile la solita satira politica che contraddistingue la saga: in questa quinta pellicola è ancora più spiccata che nelle precedenti. Il film è seguito da “La vendetta della Pantera Rosa”.

Valentina Carapella