Beyonce diretta da Clint Eastwood in “A Star is Born”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

L’inossidabile e instancabile Clint Eastwood è ancora al lavoro! Al momento la Warner Bros starebbe pensando di realizzare il remake di “A Star is Born” ed ha approvato, facendolo entrare in lizza, il grande cineasta, come già  si è potuto vedere in pellicole come ‘Hereafter’, ‘Gran Torino’,  ‘Million Dollar Baby’ e ‘Gli Spietati’. Infatti a Clint Eastwood spetterebbe il compito di dirigere la pellicola tratta da uno script di Will Fetters, già autore di ‘Remember Me’.

In questa fase dei lavori ed a questo punto Beyonce è stata a tutti gli effetti ‘annessa’ nel progetto come star protagonista e l’organizzazione dell’intero progetto deve essere ultimata o quanto meno deve essere parecchio avanti per consentire, di  poter iniziare a girare  il film in autunno. Se per il ruolo femminile non ci sono problemi, per quello maschile, il nome che è circolato è quello di  Will Smith. 

Ancora all’inizio, quando lo studio cercava di far decollare il progetto, Nick Cassavetes (figlio del mai dimenticato e grandissimo John e della poliedrica Gena Rowlands) già regista di ‘The Notebook’ e ‘John Q’ era già stato inserito nella lista proposta e, nello specifico, per dirigerlo, ma alla fine la sua candidatura è decaduta a favore di Eastwood appunto.

 Ma, comunque, come nella migliore tradizione la Warners non  ha rinunciato al futuro progetto e così mettendo insieme  una versione aggiornata e rimodernata della storia che è imperniata su una storia d’amore tra una star alcolizzata oramai al tramonto ed una giovane artista femminile che sta raggiungendo la popolarità e il gioco è fatto!

 

Se il progetto dovesse andare avanti e si realizzasse, questo sarebbe, al momento, il quarto film e la quarta versione di “A Star is Born” sin dalla prima che risale al  1930. Per conoscere l’ultima versione, in ordine di tempo, bisogna andare indietro al 1976,  all’epoca i protagonisti sono stati  Barbra Streisand e Kris Kristofferson.

 Maria Luisa L. Fortuna

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!