Home Spettacolo Uomini e Donne anticipazioni: Andrea Angelini diventa violento per difendere Teresa

Uomini e Donne anticipazioni: Andrea Angelini diventa violento per difendere Teresa

Il bel tronista di Uomini e Donne Andrea Angelini, che aveva commosso e affascinato tantissime ragazze in virtù della dolcezza mostrata nei panni di corteggiatore di Ramona Amodeo, pare aver mostrato un lato aggressivo e sconosciuto del proprio carattere. Angelini sarebbe infatti passato alle mani per difendere la sua corteggiatrice Teresa.

E’ trapelata infatti l’anticipazione di un “sinistro” occorso ai due giovani durante il corso di un’esterna; se la notizia fosse vera rimarranno tutti stupiti nel vedere il dolce Andrea manifestare una reazione violenta. Pare, infatti, che il ventenne e Teresa stessero registrando un’esterna per le vie di Roma; com’è prevedibile in casi del genere uno sciame di persone si è avvicinato alla coppia, chi per curiosità, chi per fare una foto o strappare un autografo. Purtroppo la maleducazione è un costume pessimo e sempre diffuso: qualcuno, nella folla, si è lasciato scappare delle parole poco galanti all’indirizzo della corteggiatrice, anzi, sembra proprio si trattasse di insulti.

La cosa non è piaciuta al tronista che non ha lasciato assolutamente correre la provocazione né lasciato cadere nel vuoto gli improperi. Gli animi si sono scaldati e dalle parole sembra proprio si sia passati alle mani. Come leggere il comportamento di Andrea in questa situazione? C’è chi lo troverà galante e chi, invece, avrebbe magari preferito vedere il ragazzo dolce e maturo che non si farebbe lasciato scalfire dalle provocazioni gratuite. Punti di vista.
L’unica oggettività sta nel fatto che, evidentemente, considerando la reazione accalorata del ragazzo ci sono molti indizi che inducono a pensare che Teresa potrebbe aver fatto davvero breccia nel suo cuore sciogliendo quel ghiaccio che Ramona, avendogli preferito Mario, aveva fatto scendere sulla sua solare e romantica inclinazione.

In ogni caso non resta che attendere per verificare se questa “rissa” sia veramente accaduta e quanto sia stata grave.

V.P.