Serie A, Chievo-Genoa 0-0: poche emozioni, pareggio giusto

CHIEVO-GENOA 0-0 – Finisce senza reti l’incontro del Bentegodi tra Chievo e Genoa. Un risultato tutto sommato giusto, figlio di una partita piuttosto noiosa. Con questo pareggio le due squadre rimangono appaiate a quota 24 punti, con 5 lunghezze di vantaggio sul Cesena, impegnato questa sera a San Siro contro il Milan capolista.

PRIMO TEMPO – Come previsto alla vigilia, Pioli manda in campo gli stessi undici che hanno pareggiato sette giorni fa a Catania. Due sorprese, invece, nel Genoa: Moretti viene preferito a Chico in mezzo alla difesa, a centrocampo c’è Rafinha e non Jankovic.

Il Chievo sembra partire meglio ma la prima occasione, dopo 9′, è per il Genoa: cross di Rafinha da destra, Rossi incespica davanti a Sorrentino e spreca una colossale palla gol. La risposta dei padroni di casa è tutta in un sinistro altissimo di Pellissier tre minuti più tardi.

La partita si gioca soprattutto a metà campo e le occasioni latitano. Al 28′ Constant ruba palla a Milanetto, tenta la botta da fuori ma spedisce la sfera sopra la traversa. Bella azione degli ospiti al 35′: cross basso di Floro Flores da sinistra, Rossi tocca dietro per Kucka il cui sinistro dal limite viene bloccato a terra da Sorrentino. Al 40′ Palacio ci prova col mancino dai 18 metri: palla fuori bersaglio.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con una palla gol per Floro Flores, che al 3′ calcia sull’esterno della rete da buona posizione. Due minuti dopo Rigoni impegna Eduardo con un destro da fuori. Occasionissima per i padroni di casa al 52′: palla filtrante di Bogliacino, Pellissier si incunea in area ma Mesto salva tutto immolandosi in scivolata a due passi dal portiere ospite.

Al 68′ il Chievo rimane in 10: Cesar abbatte Palacio lanciato in contropiede, Damato estrae il secondo giallo e lo sloveno finisce sotto la doccia. Pioli corre ai ripari e inserisce Andreolli al posto di Bogliacino. Il Genoa prova subito ad approfittare della superiorità numerica: cross di Criscito da sinistra, Palacio anticipa Sorrentino ma non trova la porta. L’ultima occasione del match è per il Genoa: cross basso di Rafinha all’83’, Palacio tocca dietro per Jankovic che calcia a lato da ottima posizione.

TABELLINO

CHIEVO – GENOA 0 – 0

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Mandelli, Cesar, Mantovani; Fernandes, Rigoni, Constant (35′ st Sardo); Bogliacino (26′ st Andreolli); Pellissier, Thereau (13′ st Moscardelli).
A disposizone: Squizzi, Guana, Marcolini, Granoche. All. Pioli

Genoa (4-4-2): Eduardo; Mesto (37′ st Destro), Moretti (19′ st Chico), Kaladze, Criscito; Rafinha, Kucka, Milanetto, Rossi; Palacio, Floro Flores (22′ st Jankovic).
A disposizione: Scarpi, Jelenic, Zuculini, Veloso. All. Ballardini

ARBITRO: Damato

AMMONITI: Chico (G), Kucka (G)

ESPULSI: 23′ st Cesar (C)

Pier Francesco Caracciolo