Armi e droga: 10 arresti a Gioia Tauro

Sono 10 le persone arrestate dai carabinieri di Reggio Calabria nel corso di un’operazione anticrimine portata a termina a Gioia Tauro nelle ore passate. I procedimenti restrittivi sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Palmi.

I 10 arrestati sono indagati, a vario titolo, per i reati di furto aggravato, spaccio di droga, porto e detenzione di armi. Per uno di loro sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Nel corso dell’operazione, denominata ‘Doppia Sponda’, è stato arrestato anche un soggetto che in passato è già stato indagato per il tentato omicidio di un cittadino di origine ghanese nel corso del tumulti scoppiati a Rosarno circa un anno fa. In quei giorni l’uomo aveva cercato di investire con un’auto un manifestante, ferendolo in maniera grave.

Ulteriori dettagli che riguardano l’operazione verranno resi noti questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà presso le aule della Procura della Repubblica.

Gianluca Bartalucci