Casa, gli appartamenti più costosi del mondo sono a Hong Kong

Nella ex-colonia britannica di Hong Kong i prezzi delle case sono i più alti del mondo. Il tutto è scaturito da un’indagine di Demographia, società di consulenza americana.

Secondo quanto affermato, infatti, in relazione al reddito medio dei suoi abitanti, acquistare un appartamento a Hong Kong costa di più che a Londra o a New York. La speciale classifica vede in seconda posizione Sydney (Australia), subito dopo Vancouver (Canada) e poi Melbourne (Australia).

Hong Kong, oggi una regione della Cina a statuto speciale che conta sette milioni di abitanti, gode di autonomia amministrativa e di una propria valuta, il dollaro di Hong Kong, e rappresenta, inoltre, un importantissimo centro commerciale, finanziario, turistico e aeroportuale. Qui, spiegano dallo studio, il prezzo medio di un appartamento era di 2,58 milioni di dollari di Hong Kong (circa 242mila euro) nel terzo trimestre del 2010, ossia 11,4 volte superiore al reddito medio di una famiglia locale. Lo straordinario aumento dei prezzi degli immobili nella regione cinese (+50% negli ultimi due anni) è dovuto ai bassi tassi d’interesse, ad un’economia in crescita ed al consistente afflusso di acquirenti dalla Cina continentale.

Mauro Sedda