Sordomuta si rifiuta di pagare Canone Rai: “Porta a Porta non ha sottotitoli”


Una signora sordomuta chiede l’esenzione dal canone Rai perché i programmi non sono sottotitolati.

Grande appassionata di film, in onda anche con la possibilità di inserire i sottotitoli, Carmela De Paola segue con interesse anche molti programmi di approfondimento, in primis, Porta a Porta di Bruno Vespa.

Si tratta solo di uno dei tanti programmi Rai a non garantire i sottotitoli, e per tale motivo, tramite i suoi legali, Carmela chiede l’esenzione dal pagamento della tassa annuale.

Entro il 31 gennaio 2011, i possessori di almeno un apparecchio televisivo dovranno recarsi alle poste per pagare il canone, ma i legali Lorenzo Amore, Giacinto Canzona e Anna Orecchioni presentano il caso in tribunale: “L’omissione dei sottotitoli da parte dell’azienda pubblica rappresenta una forma di discriminazione per i non udenti, privandoli, di fatto, della possibilità di seguire la televisione pubblica, pur dovendo pagare la relativa tassa”, spiegano.

Carmela, nata nel 1966 ad Auletta, in provincia di Salerno, e da sempre sordomuta, conduce una vita assolutamente nella norma: usufruisce di una patente di guida speciale che le permette di recarsi a lavoro tutti i giorni (è un’impiegata delle Poste a Roma), vive a casa con la sua amica e assistente di sempre, Amelia, coltiva numerosi hobby e segue con passione numerosi programmi televisivi e film. Mentre questi risultano regolarmente sottotitolati, la maggior parte, se non tutti, i programmi di approfondimento politico-culturale non offrono questa opzione, da qui la richiesta di ricevere l’esenzione dal pagamento del Canone.

L’imminente scadenza della tassa, inoltre, ha reso noto una curioso, anche se in parte scontato, dato: il Canone Rai risulta l’imposta più odiata dagli italiani. L’indagine realizzata dal Censis, per il Consiglio nazionale dei commercialisti sul rapporto dei contribuenti con il fisco, pone la tassa al primo posto tra le più indigeste, dopo il bollo auto, l’Ici e l’Irpef.

Carmine Della Pia