Calciomercato, i colpi finali: Legrottaglie, Nagatomo, Matri, Amauri e Torres!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:05

Il calciomercato è volto al termine in queste ultime ore e grandi colpi sono stati messi a segno: c’è stato un grande giro di attaccanti, che era stato avviato dalla Sampdoria e chiuso dal Cagliari e la Juventus che hanno concluso il trasferimento di Alessandro Matri alla squadra bianconera. L’attaccante, il cui trasferimento ha scatenato l’ira dei tifosi cagliaritani che così perdono il loro bomber, andrà in prestito con diritto di riscatto fissato a 15,5 milioni per la Juventus: una formula già usata per Aquilani, Quagliarella e Pepe.

Per fare spazio a Matri intanto è stato ceduto Amauri: l’attaccante va a Parma in prestito secco, senza possibilità di riscatto e con le due squadre che si divideranno l’ingaggio del giocatore ex Palermo. Amauri così cercherà di trovare spazio insieme a Crespo e Palladino, oltre che Giovinco, due ex juventini. La Juventus poi, in uscita, ha venduto Nicola Legrottaglie al Milan per circa un milione di euro: il difensore, acquisto di qualità, andrà ad inserirsi in difesa dove attualmente Yepes e Sokratis non offrono una copertura degna della capolista in attesa del ritorno di Nesta.

L’Inter, poi, è riuscita a mettere a segno il colpo tanto annunciato nella giornata di ieri: si tratta di un terzino sinistro e si chiama Yuri Nagatomo, fresco vincitore della Coppa d’Asia con Zaccheroni e il Giappone. Il giocatore era stato riscattato dal Cesena due giorni fa per un milione e mezzo ed è andato in prestito con diritto di riscatto alla squadra di Milano, che di rimando ha ceduto in prestito secco Davide Santon: il giocatore ambisce a ritrovare la forma e la condizione per poi tornare a giugno a casa e farsi valere nella squadra dove ha passato già sei anni della sua carriera.

Il Napoli ha poi acquistato Mascara, come vice Lavezzi, per un milione e 200 mila euro,  in vista del doppio impegno in Europa League, e annunciato Victor Ruiz, vice di nessuno. La Sampdoria ha poi messo a segno il doppio colpo Perticone – Martinez, dal Livorno e Brescia, e ha ceduto a quest’ultima in prestito Accardi. Cacciatore invece va al Siena con diritto di riscatto della metà del cartellino: Testardi poi torna dall’Espanyol, dove ha fatto un provino di 10 giorni, per accasarsi al Foligno dopo aver lasciato il Gubbio. Chevanton nel frattempo rescinde il contratto col Lecce restando svincolato. Il Palermo ha annunciato Paolucci.

Infine, ecco l’ultimo colpo della giornata, e che viene dall’oltremanica: si tratta di Fernando Torres, che dopo tre stagioni e mezzo al Liverpool passa al Chelsea per 60 milioni di euro. Il giocatore ha già effettuato le visite mediche ed è pronto ad essere ufficializzato. In Inghilterra c’è ancora un’ora di tempo per chiudere il mercato e nel frattempo si registra il rifiuto di Marchetti al Manchester City e una nuova offerta del Tottenham per Giuseppe Rossi: 35 milioni di sterline.

Mario Petillo