Scoppia fabbrica di fuochi a Benevento: morto il titolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

Tragedia a Benevento, dove una persona è morta a causa dell’esplosione di una fabbrica di fuochi d’artificio.

Il fatto è avvenuto questa mattina attorno alle 7.30 a San Giovanni di Ceppaloni, in provincia di Benevento. Secondo quel che è emerso fino a questo momento il titolare, Ruggiero De Blasio, stava aprendo le porte della fabbrica quando, improvvisamente, si è verificata l’esplosione. L’uomo aveva 32 anni.

Il suo corpo è risultato in un primo tempo disperso. Poi i resti del cadavere sono stati rinvenuti dai vigili del fuoco e dai carabinieri, che sono intervenuti sul posto il primo possibile, purtroppo senza aver alcuna possibilità di evitare la tragedia. Le forze dell’ordine stanno compiendo i necessari accertamenti per capire come si sia potuta verificare l’improvvisa esplosione e se, eventualmente, ci sia delle responsabilità.

L’azienda era in regola con le licenze e con le autorizzazioni.

Giorgio Piccitto