Su IsoRadio la compilation Libera Veramente de L’Altoparlante

Questo mese sul sito di XL si potrà scaricare la compilation “Libera Veramente” che propone gli ultimi brani promossi nelle radio da L’AltopArlAnte, l’agenzia di comunicazione che negli ultimi anni ha cercato di creare quanti più spazi possibili nell’etere per la musica indie.?La scaletta è molto varia e contiene diverse chicche: la prima in assoluto è un duetto di prossima pubblicazione di Franco Battiato con Cinzia Fontana, ma poi possiamo trovare le “radio-edit” non incluse negli album di Lombroso, Sikitikis e Selton. Altra chicca sono i due brani di “Il lato beat. vol.1” uscito solo su vinile a sette pollici, e i cui protagonisti sono Calibro 35/Roberto Dell’Era e Dente/Il Genio.?Il duo de Il Genio è presente anche con la sua ultima hit, così come i Quintorigo e il Parto delle Nuvoli Pesanti accompagnati dalla tromba di Roy Paci. Troverete anche le canzoni di un manipolo di emergenti che stanno mantenendo le promesse e che sono molto alla ribalta, quali Zibba, Ettore Giuradei, Nobraino, Eva Mon Amour, cocKoo e inoltre gli U’papun che affidano il loro esordio ad un duetto con Caparezza. La copertina è opera del cartoonista astigiano Matteo Bravo.

Ecco la Track List

CINZIA FONTANA & FRANCO BATTIATO: Svegliami domani

IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI feat. ROY PACI: Magnagrecia

DENTE/IL GENIO: Precipitevolissimevolmente

QUINTORIGO: Teardrops

ZIBBA: aMMami

cocKoo: Seta porpora

LOMBROSO: Il tempo non è sempre magnifico

U’PAPUN feat. CAPAREZZA: L’appapparenza

NOBRAINO: Bifolco

SIKITIKIS: Tiffany

SELTON: Non lo so

IL GENIO: Tahiti Tahiti

CALIBRO 35/ROBERTO DELL’ERA Il beat cos’è

ETTORE GIURADEI: La repubblica del sole

EVAMONAMOUR: Prometto

L’AltopArlAnte è un’agenzia che si occupa di comunicazione musicale, promuovendo dischi, tour, etichette e concerti. E’ relativamente giovane e nasce nel 2003 come ufficio stampa per live club e festival, imponendosi come una realtà unica nel suo genere e raggruppando sotto un’ unica egida comunicativa tutti i migliori live club d’Italia. A questo ramo della comunicazione se ne affianca ben presto un altro. La visione romantica della comunicazione musicale era, ed è tuttora per l’agenzia una filosofia che si basa sulla teoria che una canzone ascoltata valga sempre molto di più di mille parole scritte, che l’emozione di una nota sia un brivido più forte di qualsiasi recensione. Così L’AltopArlAnte diventa la prima agenzia italiana ad occuparsi della promozione radiofonica per dischi e artisti indipendenti, guadagnandosi telefonata dopo telefonata, mail dopo mail e canzone dopo canzone uno spazio nelle radio libere italiane, cercando di divincolarle anche solo per 3 minuti dai canoni imposti di audience, di pubblicità, di editoria.

In questi anni sono stati promossi oltre 200 artisti, ma soprattutto è stato creato un indotto ed un circuito completamente nuovo per lo sviluppo della musica indipendente. Circuito che negli ultimi tempi sta diventando, soprattutto a livello di ascolti, una sorta di terzo polo fra il servizio pubblico e i grandi network, e quindi molto ambito, tanto da permettere a L’AltopArlAnte di promuovere programmi musicali della tv, film per il cinema (e non solo attraverso le colonne sonore), ma anche l’Accademia di Sanremo e varie altre iniziative sempre attraverso l’etere.

Mario Petillo