Togliere le tonsille fa ingrassare i bambini

Asportare le tonsille può far ingrassare, soprattutto i bambini. La causa risiederebbe nel regime alimentare del post-operazione. E lo stesso accade dopo la rimozione delle adenoidi.

A sostenere questa curiosa tesi è una ricerca dell’American Academy of Otolaryngology, e pubblicata su “Otolaryngology – Head and Neck Surgery”, secondo la quale a seguito della tonsillectomia (asportazione delle tonsille) aumenta il rischio di obesità per i più piccoli.

Il gruppo, diretto dalla dottoressa Anita Jeyakumar, ha svolto infatti una ricerca in tre fasi su 795 bambini di età compresa tra gli 0 e i 18 anni, tutti sottoposti a questo tipo di operazione sia alle tonsille sia alle adenoidi (adenoidectomia). Si è visto come oltre la metà dei piccoli malati avevano preso peso: l’indice di massa corporea del primo gruppo era aumentato del 5,5 – 8,2%; la metà dei componenti del secondo gruppo risultava in sovrappeso; il 50-75% del terzo gruppo era ingrassato dopo essersi sottoposto all’adenoidectomia.

Dopo che i piccoli malati sono rimasti a digiuno per colpa della disfagia (difficoltà di deglutire) oppure a causa dell’odinofagia (sensazione dolorosa durante la deglutizione), causate entrambe dalla tonsillite, tendono ad assumere un apporto calorico superiore alla norma, rischiando di finire sovrappeso nel periodo post operatorio.

L’intervento per rimuovere le tonsille viene eseguito in quanto queste per varie cause possono essere colpite da infezioni che le portano ad infiammarsi in modo acuto, cronico e recidivo che se trascurate possono dare luogo anche a gravi patologie generali come le nefropatie. Solitamente si procede con la tonsillectomia quando queste forme infiammatorie sono ad elevata gravità e le terapie convenzionali con farmaci antibiotici sono risultate inefficaci. Le infiammazioni e l’intervento di tonsillectomia sono più comuni nei bambini per il semplice motivo che le tonsille sono in genere molto voluminose e poco aderenti alle pareti della loggia tonsillare e quindi facilmente asportabili.

“Possono essere diversi i meccanismi che portano i piccoli ad ingrassare dopo l’operazione” afferma la dottoressa Jeyakumar. Ad oggi, l’ipotesi più probabile tira in ballo la dieta nel periodo post-operatorio. Perciò, genitori e medici dovrebbero tenere sotto controllo il regime alimentare dei bambini da subito dopo la chirurgia, per evitare l’assunzione eccessiva di peso.

Adriana Ruggeri