Federalismo, Napoli (Pdl): “Opposizioni irresponsabili”

Il via libera del Consiglio dei ministri al decreto sul federalismo municipale è un atto di responsabilità nazionale. Esso non va contro il Parlamento perché non contraddice nessun atto parlamentare, a cominciare dal ‘non parere’ della Bicameralina che ha un valore consultivo, per questo come per gli altri decreti federalisti”. Il vicepresidente dei deputati del PdL, Osvaldo Napoli, commenta così il sì del Consiglio dei ministri al decreto sul federalismo municipale sul quale oggi, in Bicamerale, è finita in pareggio.

”Amareggia invece l’irresponsabilità delle opposizioni” continua Napoli, rispondendo a quanti, soprattutto dal Pd e dall’Idv, hanno gridato al golpe.

Chiedere la testa del presidente del Consiglio per dare il priprio assenso al federalismo è un fatto abnorme – spiega l’esponente del Pdl – Significa voler portare il Paese in un vicolo cieco e trasformare la lotta politica, pur con le sue asprezze, in un terreno di odio personale. Condividere le parole di Napolitano un giorno e ignorarle il giorno dopo non porta lontano”, conclude Napoli.

Raffaele Emiliano