Meningite: ricoverata al Mayer di Firenze tredicenne

E’ ricoverata in prognosi riservata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale pediatrico Anna Meyer di Firenze, una tredicenne di Vinci a causa di una forma di meningite da meningococco di tipo B.

Intorno alla mezzanotte di ieri i genitori preoccupati per la febbre alta e i chiari sintomi di  meningite hanno portato la ragazzina al pronto soccorso del San Giuseppe di Empoli. Tre ore e mezzo dopo i sanitari dell’ospedale empolese hanno predisposto il trasferimento al Meyer.

All’ospedale di Firenze i familiari della tredicenne sono stati sottoposti a profilassi per prevenire il contagio della malattia, mentre la Asl 11 ha avviato in mattinata l’analisi epidemiologica e venticinque persone, tra insegnanti, amici, compagni di classe, di pallavolo e di catechismo, che hanno assunto pure il farmaco per la prevenzione. Ma non solo. Tutte le altre persone a contatto con la ragazzina negli ultimi giorni hanno ricevuto la profilassi nel pomeriggio, circa una sessantina.

Un’infezione per la quale non esiste ancora un vaccino. La tredicenne di Vinci è in prognosi riservata ma le sue condizioni, secondo i medici, sarebbero “stabili”.

Daniela Ciranni