Prima serata La7: Rosso D’Autunno con Liv Tyler

Appuntamento con il thriller psicologico nella prima serata di La7 di Giovedì 3 febbraio. Alle 21.10 sarà trasmesso il film “Rosso d’Autunno” con Liv Tyler e Richard Dreyfuss.

In questo film del 1994 Dreyfuss interpreta a Jake Rainer, un brillante psichiatra infantile che si occupa soprattutto di bambini autistici, ritiratosi dalla professione in seguito alla morte violenta di uno dei suoi piccoli pazienti. Lo psichiatra dovrà però affrontare i suoi demoni personali quando lo sceriffo del luogo lo prega di aiuarlo a risolvere il caso d’omicidio dei coniugi Warden –una facoltosa coppia di Baltimora- il cui unico testimone è il figlioletto autistico di nove anni, Tim, trovato accanto al corpo dei gentitori con un coltello insanguinato in mano. Nella casa, nascosta in uno stanzino e anche lei sporca di sangue, viene trovata anche la figlia diciottenne dei Warden, Sylvie, che dice di non ricordare niente dell’accaduto. Dopo la riluttanza iniziale, Rainer accetta di occuparsi del caso e riesce a stabilire un legame con il piccolo Tim. Ma tutti i suoi sforzi sembrano finire in vano, e lui stesso rischia la vita, per l’intervento di Sylvie. La ragazza infatti cerca di uccidere lo psichiatra perché si sta pericolosamente avvicinando alla verità: è stata lei ad uccidere i suoi genitori perché il padre – che da anni la violentava- stava cercando di abusare anche del fratellino.

Diretto da Bruce Beresford – già regista del film premio Oscar,”A spasso con Daisy- “Rosso d’Autunno” vede l’attrice Liv Tyler nel suo primo vero ruolo nel cinema, prima del successo di “Io ballo da sola”. Il film -che  si regge sulla bravura della coppia Dreyfuss-Faulkner (che interpreta al bimbo autistico) forse promette più di quanto mantiene, e nonostante le ottime premesse e il cast di tutto rispetto- non riesce a superare gli stereotipi cineamatografici del rapporto tra il psichiatra e il bambino.

Annastella Palasciano