Sassano: medico ubriaco si schianta contro Fiat Panda, muoiono due fidanzati

Sassano. Mario D’ Angelo, medico di 53 anni, è responsabile della morte di una giovane coppia, quella formata da Loreto Pippa, 27 anni, e Nunzia Rinaldi, 23. È stato accertato che questa notte il medico salernitano guidava in “evidente stato di ebrezza”, quando ha invaso la corsia opposta e si è schiantato contro l’ auto dei due giovani, provocandone la morte. L’ uomo è adesso agli arresti domiciliari.

Il fatale incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, in via Ischia; per i due giovani non c’ è stato nulla da fare, mentre per Mario D’ Angelo è scattato subito l’ ordine d’ arresto, non appena i carabinieri del Comune a sud di Salerno hanno ricevuto i risultati delle analisi effettuate sul medico all’ospedale di Polla. Il tasso alcolemico riscontrato nel sangue del medico salernitano era di gran lunga superiore ai limiti consentiti.

Nel frattempo, sempre più chiara si fa la dinamica dello schianto che è costato la vita ai giovani Loreto Pippa e Nunzia Rinaldi. I due fidanzati erano a bordo di una Fiat Panda, e viaggiavano tranquillamente sulla loro corsia. Improvvisamente la Skoda Fabia guidata da Mario D’ Angelo avrebbe superato la linea di mezzadria della propria corsia di marcia e a quel punto l’ impatto sarebbe stato inevitabile: violentemente l’ auto si è scontrata frontalmente con la Panda. A nulla è valso l’ intervento del 118: quando i corpi dei due giovani sono arrivati all’ ospedale di Polla erano già privi di vita.

Il medico, invece, ha riportato solo qualche lieve contusione; ora è agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Salerno.

Angela Liuzzi