Bossi non stacca la spina, sul web la rabbia di alcuni leghisti

Senza il federalismo si va al voto, erano queste le parole che Bossi ha ripetuto per settimane. E ieri in commissione è arrivato il pareggio, 15-15, che significa parere negativo.
E’ stato firmato poi il decreto che Napolitano ha giudicato impossibile da varare.

Intanto cresce la voce dei leghisti profondamente delusi dal proprio partito, che invece di staccare la spina a Berlusconi, continua a vivacchiare sperando in che qualche deputato voti con la maggioranza.
Così sui blog, sulle pagine Facebook dei dirigenti nazionali, tra i commenti agli articoli della Padania on line, nelle trasmissioni di Radio Padania Libera e di TelePadania è esplosa tutta la loro rabbia.

Accuse di ogni tipo rivolte soprattutto a Bossi.
Bossi sta diventando più bugiardo di Berlusconi. Se non passa il federalismo si va subito al voto. Ed ora che si fa? Noi della Lega stiamo perdendo sempre più fiducia nel grande capo! Bisogna staccarsi dal grande puttaniere.

Berlusconi = Mubarak, e Bossi vende i vostri voti in cambio di una poltrona calda nel palazzo del faraone.
Sono emiliana, ho sempre pensato che il popolo leghista avesse voce in capitolo, fosse anzi l’unico motore della Lega. Chiaro che non è così, grandissima la delusione, Bossi ha i numeri per poter staccare la spina a questo governo infame e vincere sul campo alle elezioni. Se fa in fretta, però. Se invece continua a incassare e a fare da scudo a un premier che sta tirando gli ultimi e che non è più difendibile la Lega i voti li perde. A cominciare da quelli delle donne padane.

Che figuraccia, tanti bla bla bla, noi non abbiamo paura del voto, l’unica soluzione è il voto, ma siccome il voto a Berlusconi faceva paura gli abbiamo parato il culo. Ora dopo gli ultimi comportamenti abbiamo mangiato tutto il credito elettorale che avevamo guadagnato a vantaggio del PdL. Ma mi spiegate perché io che ho la tessera della Lega e credevo che la Lega avrebbe fatto da controllore di Berlusconi, invece mi ritrovo una Lega che avvalla tutte le [XXX]te di Berlusconi, a questo punto mi conviene tesserarmi col PdL.

Come al solito il maiale di Arcore ha fatto solo i suoi interessi e continua a prenderci per il c…..col federalismo bloccato. In più pure la Lega non volendo ammettere la sconfitta finge che ci sarà un altra via!!! Le bugie hanno le gambe corte, il voto non ve lo diamo più! A meno che non si vada subito al voto ma con la Lega in solitario! aspettiamo a mollare il porco di Arcore??? Ne abbiamo piene le scatole di lui e le sue puttanelle… Maroni premier ora o mai più!!!.

Dovevamo dare un calcio in culo al maiale di Arcore e Maroni premier o elezioni subito!!! Basta coprire quel puttaniereeeee!!!!! Bossi aveva detto elezioni subito!! Che delusione!!! Che schifooo.

Matteo Oliviero