Fabrizio Corona VS Simona Ventura: “È gelosa di me”

Fabrizio Corona è imputato a Milano per diffamazione. La querela l’ aveva presentata la conduttrice dell’ Isola dei Famosi, Simona Ventura, quando l’ ex paparazzo più famoso d’ Italia, ormai compagno fisso dell’ ex naufraga Belen Rodriguez, aveva pronunciato un’ espressione che la conduttrice di Rai 2 non ha apprezzato affatto.

Il 26 agosto scorso, infatti, era stata pubblicata una lettera in cui Corona parlava della Ventura in termini ambigui. L’ ex paparazzo, infatti, aveva parlato dell’ esistenza di una “Simona segreta”, della quale solo lui e Lele Mora conoscerebbero alcuni dettagli. Ebbene, la Ventura s’ è infuriata, perché ha ritenuto che con quelle parole la si stesse diffamando. Oggi, dopo la querela e l’ inizio del processo, Corona si difende: “Non le ho fatto mai nessuna velata minaccia e tutto il materiale fotografico che avevo su di lei l’ho venduto. E’ lei che prova gelosia e rancore nei miei confronti”.

Quella famosa lettera pubblicata da Chi diceva, tra le altre cose: “Quanti pranzi e quante cene abbiamo condiviso in dodici anni di frequentazione che entrambi abbiamo avuto conLele Mora? Potrei scrivere un libro sulla ‘Simona segreta’ e tu lo sai bene, molto bene. E anche Lele potrebbe farlo”.

La conduttrice dell’ Isola ha ritenuto offensive queste parole, perché lascerebbero intendere che lei ha una sorta di doppia vita, densa di segreti, che solo Corona e Mora conoscerebbero. Così ha provveduto querelando il fidanzato della Rodriguez.

Dal canto suo, Corona ha giustificato le parole di quella lettera dicendo che “Simona mi aveva offeso, sostenendo in alcune interviste dopo la lite (i due avevano avuto una accesa discussione a Porto Cervo), di non conoscermi e così ho deciso di risponderle a mezzo stampa”.

Quanto alla “Simona segreta”, ecco cosa intendeva dire Fabrizio Corona: “Volevo dire che potrei raccontare un lato del suo carattere che non si conosce pubblicamente, ma non mi riferivo di certo a materiale fotografico o video, perché non ce l’ho più, l’ho già venduto in passato ai giornali”. Secondo Corona, l’aggettivo“segreta”:“è stato un rafforzativo usato dal giornale per fare vendere più copie”.

Il processo potrebbe concludersi l’ 11 aprile.

A. L.