Grande Fratello 11: Roberto Manfredini ha davvero bestemmiato?

GRANDE FRATELLO 11 E’ da ieri che si fa spazio nel web la notizia dell’ennesima bestemmia al Grande Fratello… Questa volta si tratta di Roberto Manfredini e l’espressione blasfema sarebbe stata pronunciata la sera del 2 febbraio, mentre il concorrente si diverte a giocare con Andrea e Biagio a lanciare dei tappi verso un bicchiere posto sul pavimento. Roberto nell’esultare sembra pronunciare una bestemmia ma dall’audio del video che gira in rete non è molto chiara l’espressione, facilmente confondibile con un’altra per niente blasfema…

Saranno i produttori del reality a fare chiarezza e a risolvere ogni dubbio in proposito, potendo avvalersi di altri mezzi più consoni allo scopo per valutare se davvero c’è stata una bestemmia. In tal caso, ovviamente, ci si aspetta ancora una volta un’espulsione e la sospensione del televoto…

Dopo Matteo Casnici, Massimo Scattarella, Pietro Titone e Nathan, e ancora Nando Colelli, in studio durante la diretta, Roberto Manfredini sarebbe l’ennesimo concorrente protagonista di tale increscioso e deplorevole avvenimento nell’attuale edizione del Grande Fratello.

Fino ad ora nessun comunicato è arrivato dal Grande Fratello e si sospetta che, dunque, bestemmia non ci sia stata ma che si sia trattato solo di un frainteso.

C’è anche chi sospetta in una decisione di soprassedere del Grande Fratello, come sembra sia successo per Guendalina Tavassi, rimasta impunita nonostante per molti abbia bestemmiato per ben tre volte.

Le insistenze del Moige (Movimento Italiano Genitori) sulla chiusura del programma vengono sempre più motivate dal vergognoso comportamento, soprattutto verbale, dei concorrenti di questa edizione del Grande Fratello.

«Questa edizione del Grande Fratello ci riserva ogni settimana solo squallide sorprese: cos’altro potrebbe accadere? Non si può più procrastinare la chiusura di una delle trasmissioni peggiori che il nostro sistema televisivo offre agli utenti. Ci auguriamo che la produzione decida una volta per tutte di scrivere la parola fine a questo misero programma», sono le parole di Elisabetta Scala, responsabile dell’Osservatorio media del Moige.

Ci auguriamo che quella che è sembrata una bestemmia di Roberto Manfredini sia solo una svista dettata dalla continua caccia alla bestemmia che ormai, considerati i precedenti, persevera tra i telespettatori…

Caterina Cariello