Probabili formazioni Napoli-Cesena: Mazzarri vuole ricominciare a correre

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-CESENA. NAPOLI – Dopo aver perso contro il Chievo, Mazzarri ha regalato una giornata di riposo ai suoi ragazzi, per smaltire in fretta le tossine accumulate in questo periodo. La giornata di ieri è però servita al Napoli per presentare Mascara, uno dei nuovi volti arrivati col mercato invernale. Davanti ai microfoni dei giornalisti presenti alla sua presentazione, l’ex-giocatore del Catania ha rilasciato queste prime parole da neo-azzurro: “Sono qui per giocarmi la carta più importante della mia carriera; posso giocare dappertutto in avanti, e devo dire anche di essere arrivato in gruppo forte e ben affiatato; a Chievo c’è stato forse un calo fisico, dovuto al fatto che giochiamo ogni tre giorni“. Per la gara di domenica contro il Cesena Mazzarri recupera Lavezzi, mentre al posto dello squalificato Pazienza ci sarà Yebda. Ruiz partirà dalla panchina.

Questa dovrebbe essere la formazione titolare:

(3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro Cannavaro Aronica; Maggio Gargano Yebda Dossena; Hamsik Lavezzi; Cavani. A disposizione: Iezzo. Santacroce, Ruiz, Zuniga, Sosa, Mascara, C. Lucarelli. Allenatore: W. Mazzarri.

Indisponibili: Grava (stagione finita), Vitale (marzo).

Squalificati: Pazienza (1 giornata).

Diffidati: Campagnaro, Cavani.

Altri: Gianello, Cribari, Blasi, Maiello, Dumitru.

CESENA – Ieri il presidente Campedelli ha presentato alla stampa i suoi nuovi acquisti. Davanti ai giornalisti hanno parlato e sfilato con le nuove maglie Santon, Rosina e Felipe, che ai cronisti ha annunciato a sorpresa che “D’ora in poi non mi farò chiamare più Felipe ma Dal Bello, in onore del mio bisnonno di origini padovane; lo faccio per mettermi alle spalle un periodo non proprio fortunato della mia carriera“. Nel pomeriggio mister Ficcadenti ha osservato le condizioni fisiche di Sammarco e Lauro, che sono alle prese con diversi infortuni. Il primo rischia di saltare la trasferta napoletana per un problema alla cresta iliaca, mentre il difensore ischitano dovrebbe farcela in tempo e potrebbe essere convocato per la gara del San Paolo. Gara che potrebbe vedere Malonga come centravanti, con Budan e Bogdani pronti a sedersi in panchina.

Questa dovrebbe essere la formazione titolare:

(4-3-2-1): Antonioli; Santon Von Bergen Dal Bello Lauro; Caserta Colucci Parolo; Giaccherini Jimenez; Malonga. A disposizione: Calderoni. Pellegrino, Ceccarelli, Appiah, Rosina, Bogdani, Budan. Allenatore: M. Ficcadenti.

Indisponibili: Sammarco (25^ giornata).

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Bogdani, Jimenez, Benalouane.

Altri: Benalouane, Paonessa, Simoncini, Gorobsov, Fatic, Riski, Piangerelli, Dellafiore.

Simone Lo Iacono