Sogno veneziano, al Museo Correr di Venezia fino all’8 marzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:38

In occasione del Carnevale veneziano dedicato all’Ottocento, la mostra L’avventura del vetro al Museo Correr di Venezia si arrichisce dell’appendice intitolata Sogno veneziano.
Nel salone da ballo del Correr viene presentata per la prima volta una raccolta di ottanta “figurine” in vetro, che fanno parte della collezione di Franco Maschietto, e una ventina di disegni di bissone addobbate a festa e di travestimenti in uso nell’Ottocento, firmati da Giuseppe Borsato, provenienti dal Gabinetto di Stampa e Disegni del Correr.

Per l’occasione nello spazio allestito al Museo Correr sono state esposte delle opere vetrarie dal significato quasi ludico che mettono in evidenza il talento dei creatori che hanno saputo dare vita a personaggi come Ali Babà, Pulcinella, i Tre Moschettieri, il signor Bonaventura, ballerine, musicisti e allegorie, con maestria, leggerezza e sapiente uso dei colori. Esposti anche circa venti disegni di Giuseppe Borsato, artista vissuto a Venezia dal 1770 fino alla sua morte nel 1894, che ritraggono bissone (imbarcazioni a otto remi dalla forma allungata che venivano addobbate dalle famiglie nobili in occasione delle regate) e una serie di travestimenti.
Borsato è l’autore anche degli ornamenti della Sala Napoleonica di Piazza San Marco e di molti palazzi aristocratici e ville e le sue qualità accademiche furono attestate con la pubblicazione del suo libro Opera Ornamentale del 1831, estratto dalle sue lezioni svolte all’Accademia delle Belle Arti di Venezia.

Franco Maschietto è uno dei cinque grandi collezionisti a livello internazionale di “figurine”, una particolare tipologia creativa dell’arte vetraria muranese. La sua collezione è composta da oltre mille pezzi, raccolti in 25 anni, e comprende alcuni di assoluta rarità e pezzi unici come, ad esempio, alcune creazioni di Fulvio Bianconi, Dino Martens, Pino Signorotto o Flavio Poli.

Si potrà visitare Sogno veneziano fino all’otto marzo nell’ambito della mostra L’Avventura del Vetro – Un millennio d’arte veneziana che, nelle sale del Museo Correr fino al 25 aprile, presenta oltre trecento opere provenienti, quasi tutte, dalle collezioni del Museo del vetro di Murano selezionate per celebrare la millenaria storia del vetro a Venezia.

L’Avventura del Vetro e Sogno veneziano potranno essere visitate tutti i giorni con orario 10-17; il biglietto ha un costo di 8 (intero) e 5 euro (ridotto).

Per maggiori informazioni si può visitare il sito dei Musei Civici Veneziani o contattare il call center al numero 848082000.

Beatrice Pagan

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!