Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Cuneo: giovane marocchina assassinata in casa

CONDIVIDI

Pomeriggio rosso sangue a Dronero, comune in provincia di Cuneo.

Una ragazza marocchina di diciannove anni è stata uccisa all’interno della propria abitazione. A ritrovare il cadavere è stato il fratello minore, 16 anni, che ritornato a casa ha trovato il corpo straziato della giovane.

Fatima, questo il nome della vittima, giaceva ai bordi del proprio letto in un lago di sangue. Nonostante il ragazzo abbia chiamato prontamente i soccorsi, gli uomini del 118, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che confermare il decesso.

Dai primi rilievi, fatti sul luogo del delitto, risulterebbe che l’assassino abbia utilizzato come arma un coltello o un grosso cacciavite, pugnalando all’addome la giovane marocchina per un totale di circa quindi colpi.

Sul caso è stata aperta subito un’inchiesta. Gli investigatori hanno deciso anche di isolare la zona limitrofa all’abitazione in cui viveva Fatima, nella speranza di trovare qualche traccia lasciata dall’assassino o, ancora meglio, la stessa arma utilizzata.

La storia di Fatima è simile a quella di molti altri extracomunitari: da pochi mesi aveva lasciato la Sicilia, dove aveva vissuto con la famiglia, e con il giovane fratello aveva deciso di trasferirsi nei pressi di Cuneo dove risiedevano già degli amici. La giovane lavorava come operaia in una fabbrica dove vengono assemblate le biciclette.

Quel che ora resta da capire è: chi ha voluto così male alla ragazza per mettere fine alla sua giovane vita in un modo così truce?

S. O.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram