Elisabetta Canalis, primadonna a Sanremo: “Vivo con la paura di perdere la felicità”

ELISABETTA CANALIS – Ormai manca poco, il 15 febbraio Elisabetta Canalis sarà sul palco dell’Ariston insieme a Gianni Morandi, Belen Rodriguez, Luca e Paolo per la nuova edizione del Festival di Sanremo.

Ma la showgirl non si definisce una valletta, bensì una “primadonna”. In una bella e lunga intervista a ‘Gioia‘, la Canalis ha parlato dell’esperienza che la attende: “Tutti lì a chiederti: «Ma allora, sei pronta?». Che in realtà vuol dire: «Vediamo se questa passa l’esame»”. Un po’ di ansia, quindi, ma anche tanta determinazione e voglia di riuscire: “È che Sanremo ci sentiamo in dovere di commentarlo tutti. Bisogna dire qualcosa, nel bene e nel male”.

Durante l’intervista alla rivista, Elisabetta ha confessato anche di essere molto religiosa: “Non condivido tutte le posizioni della Chiesa. Ma non sono nemmeno tra quelli che la contestano a priori, cosa che va tanto di moda adesso. Invece di soffermarsi su quei dieci o venti preti che vengono accusati di cose turpi, bisognerebbe guardare cosa fanno quelli che vivono una vita di preghiera, o i missionari che vivono in Africa, rischiando la pelle”.

La showgirl è spesso al centro del gossip e della cronaca rosa per la sua storia d’amore con George Clooney, che vuole assolutamente proteggere dai giornalisti “perfidi”: “Il mio nome viene collegato a quello di George. E quello che dico, viene tradotto in altri Paesi e le notizie degenerano. Con internet non c’è controllo”. E ha aggiunto: “Il meccanismo della stampa è un circo. Come quando mettono in bocca al mio uomo cose che non dice, decontestualizzandole, e soprattutto traducendole male. O quando riprendono interviste che ho rilasciato 10 anni fa, spacciandole come attuali”.

Adesso, però, la Canalis si dice soddisfatta, ma con la paura di perdere la felicità raggiunta duramente: “Vivo con il terrore di perdere questa felicità”.

I riflettori dell’Ariston stanno per accendersi. E Belen Rodriguez? “La conosco poco. Mi è sembrata simpatica. Una con cui si può lavorare”. Nessuna rivalità, dunque, tra le due primedonne del Festival. Che lo show abbia inizio…

(Fonte: Gioia.it; foto: Max & Douglas, Gioia.it)

Antonella Gullotti