Inter, goodbye Milito: stop di 40 giorni

INTER, STOP DI 40 GIORNI PER MILITO- I nostalgici della foto di questo articolo, che ritrae Diego Milito esultante dopo aver segnato il secondo goal al Bayern Monaco nella finale della scorsa edizione della Champions League, resteranno sicuramente delusi: El Principe infatti dovrà stare fermo per 40 giorni a causa di uno stiramento di secondo grado al bicipite della coscia sinistra, rimediato nella gara vinta 5-3 contro la Roma.

Tutti felici in Germania, meno alla Pinetina: Leonardo dovrà fare a meno del bomber argentino in entrambe le sfide contro i tedeschi. Roba non da poco se si pensa che l’Inter non potrà contare nemmeno sul nuovo attaccante Giampaolo Pazzini, che ha giocato e segnato con la maglia della Sampdoria nello sfortunato preliminare di Champions League che ha visto i doriani soccombere, caso vuole, ad un’altra squadra tedesca, il Werder Brema.

L’ex tecnico rossonero, quindi, per il match contro il Bayern dovrà rispolverare dal primo minuto Goran Pandev, chiuso ultimamente dal neo acquisto Pazzini, da Milito e dal rientrante Sneijder.

Antonio Pellegrino