Italia U.21: oggi test contro l’Inghilterra per Ferrara ed i suoi azzurrini

ITALIA U.21, OGGI AMICHEVOLE CONTRO INGHILTERRA U.21. L’Under 21 di Ciro Ferrara ritorna in campo oggi pomeriggio. La squadra dell’ex-tecnico della Juve giocherà infatti un’amichevole contro i pari età dell’Inghilterra, che andrà in scena allo stadio Castellani di Empoli alle ore 15:00. Una gara che permetterà a Ferrara di valutare le condizioni dei suoi uomini, in vista delle qualificazioni ad Euro 2013 (in programma a settembre, ndr).

FERRARA: “SANTON SARA’ IL CAPITANO” – Intervistato nel corso della consueta conferenza stampa pre-partita, Ciro Ferrara ha parlato dei ragazzi presenti nella sua Under, e di qualche giocatore di punta della sua squadra. L’ex-giocatore del Napoli ha infatti rilasciato qualche dichiarazione su Santon, l’ex-bambino prodigio del calcio italiano, dicendo ai giornalisti presenti che “Lui sarà il capitano di questa nuova Under 21. Ho parlato con lui ed è motivatissimo, ha dato massima disponibilità. Non si sente degradato a tornare da noi quando era già approdato alla nazionale maggiore, anzi. La stessa scelta di lasciare l’Inter e andare a Cesena, rientra nei suoi propositi: rimettersi in gioco. Davide ha infatti grandi potenzialità, e sono sicuro che saprà tirarle fuori“.

“TEST DURO CONTRO GLI INGLESI” – Dopo aver parlato di Santon e dei suoi ragazzi, Ferrara si è poi soffermato sull’Inghilterra, l’avversaria che gli azzurrini dovranno affrontare oggi pomeriggio ad Empoli. “Loro si stanno preparando per la fase finale dell’Europeo– ha dichiarato Ferrara, che poi ha aggiunto –I giocatori sono quasi tutti dell’88 e dell’89, mentre i nostri vanno dal 90’ in su. Ma mi sta bene, voglio esami tosti perché abbiamo bisogno di fare esperienza prima che cominci la fase eliminatoria per il prossimo Europeo“.

UNDER 21 IN CAMPO OGGI CON IL 4-4-2 – Gara tosta quindi per l’Under 21 di Ferrara, che oggi pomeriggio potrebbe scendere in campo con un classico 4-4-2, dove Pinsoglio prenderà posto tra i pali, mentre Santon, Camporese, Caldirola e Crescenzi andranno a disporsi nella mediana difensiva. A centrocampo dovrebbe esserci spazio per D’Alessandro, Soriano, Romizi e Fabbrini, mentre in attacco dovrebbero giocare Macheda e Misuraca. L’Inghilterra di Stuart Pearce giocherà anch’essa con il 4-4-2, e con Fielding in porta; Naughton, Trippier, Mee e Bennet in difesa; Albrighton, Rodwell, Muamba e Lansbury a centrocampo; Delfouneso e Rodriguez in attacco. Dirigerà l’incontro l’arbitro spagnolo Miguel Mateu Lahoz.

Simone Lo Iacono