Bari, Ventura esonerato. Arriva Mutti

BARI, ESONERATO VENTURA – Dopo una stagione e mezza passata sulla panchina dei biancorossi finisce l’avventura di Giampiero Ventura al Bari. In serata è arrivata infatti l’ufficialità della rescissione consensuale relativa al suo contratto. Una separazione arrivata in seguito ad un incontro con i dirigenti del club pugliese.

MUTTI NUOVO TECNICO – Al suo posto arriva Bortolo Mutti. Tecnico di grande esperienza, Mutti torna ad allenare dopo una sola stagione di stop. Lo scorso anno infatti il tecnico di Trescore Balneario era stato chiamato a dirigere l’Atalanta nella seconda parte del campionato con i bergamaschi invischiati nelle zone basse della classifica i quali tuttavia retrocedettero alla fine del campionato. L’ex allenatore di Napoli e Palermo è quindi di nuovo chiamato ad un’impresa, sicuramente molto più ardua di quella tentata in terra orobica, con il Bari ultimo, a 9 punti dalla zona salvezza ed una rosa decimata dagli infortuni.

Molto probabilmente sull’esonero di Ventura pesa anche la dura contestazione subita dai tifosi durante gli allenamenti, nella giornata da ieri infatti circa 200 sostenitori si era riuniti nell’anti-stadio per esprimere il proprio dissenso prendendo di mira il presidente, alcuni giocatori ed anche il tecnico ligure.

Un idillio che termina nel peggiore dei modi ma che tuttavia non potrà di certo cancellare quanto di buono fatto dall’allenatore in quel di Bari. Indimenticabile rimane il campionato disputato lo scorso anno dai Galletti nel quale espressero, almeno a tratti, il miglior gioco del campionato terminando al decimo posto a soli 5 punti dalla settima posizione utile per la qualificazione in Europa League.

Domenica al San Nicola arriva il Genoa e per Mutti si tratta subito di un’ultima spiaggia. Per raggiungere la salvezza c’è bisogno di un miracolo e d’ora in avanti il Bari non potrà permettersi ulteriori passi falsi.

Simone Meloni