Carmen Masola smentisce: “Non ho nessun risentimento nei confronti della De Filippi”

In questi ultimi giorni una polemica ha come protagonista Carmen Masola, la vincitrice della prima edizione di Italia’s got talent, il programma televisivo che ha come giudici Gerry Scotti, Maria de Filippi e Rudy Zerbi. Carmen in un’intervista a Diva e Donna ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno sollevato non pochi contrasti. La donna, infatti, ha dichiarato di avere problemi economici e avrebbe accusato il programma e in particolar modo Maria de Filippi di averla illusa. Il suo sogno era fare della sua vita un’arte, ma sembra che il programma che l’ha lanciata si sia dimenticata di lei e non si è impegnato per promuovere il suo disco. Ora lei è disoccupata e non riesce ad arrivare a fine mese. Almeno questo è quanto è emerso dalle notizie degli ultimi giorni. Per chiarire la faccenda, ospite di NewNotizie è la stessa Carmen Masola.

Cara Carmen in questi giorni è al centro di una polemica, nata in seguito a delle dichiarazioni rilasciate a Diva e Donna. In esse lei afferma che il programma che l’ha decretata vincitrice, Italia’s got talent , l’ha ‘illusa e dimenticata’. Cosa intendeva dire con questa asserzione?

Le mie parole sono state mal interpretate e mi sono probabilmente spiegata male. Non volevo si creasse una polemica ne tantomeno rinfacciare alla produzione del programma di avermi abbandonata. La cosa è molto più semplice: una volta terminato il programma, ho pubblicato un disco “Vissi D’Arte” che a mio parere non è stato debitamente promosso durante questi mesi. Mi aspettavo francamente un supporto maggiore, nulla di più.  Il mio non voleva essere un rimprovero, solamente una richiesta di aiuto”.

In particolar modo sul web si è diffusa la notizia che lei nutre dei risentimenti nei confronti di Maria de Filippi. Vuole chiarire la sua posizione a riguardo? In che senso si è sentita ‘abbandonata’?

Non ho nessun tipo di risentimento nei confronti della Sig.ra De Filippi, anzi, le sono riconoscente per avermi dato l’opportunità di partecipare a Italian Got Talent e spero di poterla incontrare presto per chiarire questo malinteso.  Forse ingenuamente, dopo la vittoria, mi sono lasciata un po’ trasportare da tutto il clamore mediatico che si è creato intorno a me… facendomi condizionare anche dal caso inglese di Susan Boyle che ha riscontrato un grandissimo successo a livello internazionale. Se tornassi indietro, cercherei di vivere tutto con i piedi maggiormente per terra.

Inoltre lei ha affermato che il suo disco non ha avuto la pubblicità dovuta. Da cosa dipende secondo lei questa mancanza, dalla produzione del talent show o dalla casa discografica Sony?

E’ giusto specificare che il lancio dell’album sia stato attentamente curato dalla mia casa discografica e durante le prime settimane di promozione, ho avuto un costante supporto.  In seguito, i rapporti si sono affievoliti e mi sono un po’ sentita abbandonata a me stessa. A mio parere, si poteva sicuramente fare qualcosa in più per lanciare il mio progetto”.

Ha qualche altro malinteso che ritiene sia opportuno precisare?

Sottolineo che il mio non vuole essere un processo alle intenzioni per nessuno e che non ho nessun tipo di risentimento nei confronti di Maria De Filippi ne tantomeno per la produzione del programma. Spero in futuro di poter riuscire nel mio intento che è quello di proseguire la mia avventura nel mondo della musica lirica, cercando di migliorarmi sempre e comunque”.

Simona Leo

(Fonte foto: © mediaset.it)