La Russa jr sbugiarda Sara Tommasi: “Mai frequentato la Bocconi”

E’ lei la regina incontrastata della polemica politica che ruota in questi giorni attorno al Rubygate. La showgirl Sara Tommasi, tra sms e intercettazioni, tra accuse choc e smentite varie, rapisce non solo l’attenzione della Procura di Napoli (che indaga su un presunto giro di prostituzione e soldi falsi), ma anche quella dei giornali. E da protagonista del gossip, la bella mora diventa così figura cardine delle sorti politiche del Paese del sex-affaire.

Tra chi, dall’opposizione, evidenzia le clamorose dichiarazioni della Tommasi e chi invece, dal Governo, ne sminuisce la portata, risulta particolarmente curiosa la vicenda della presunta stretta amicizia tra l’ex ‘naufraga’ dell’Isola dei Famosi e il figlio del Ministro della Difesa, Geronimo La Russa.

“Io e Geronimo La Russa siamo amici di famiglia, frequentavamo insieme la Bocconi”, ha infatti dichiarato la soubrette per giustificare gli sms inviati al ministro Ignazio La Russa.

Ma questa volta pare proprio che la Tommasi abbia preso una cantonata. Direttamente chiamato in causa, Geronimo nega infatti di aver mai frequentato la prestigiosa Università. “Non avrei alcun problema, se fosse vera, ad ammettere l’amicizia con Sara Tommasi, che solo ultimamente risulta agli onori della cronaca e che fino a poco tempo fa chiunque avrebbe frequentato senza possibilità di censura”, dichiara stupito il figlio del ministro La Russa.

“Ma spiace dover sottolineare – aggiunge – che vedo Sara Tommasi solo in occasioni pubbliche: ricordo specificatamente le sfilate di moda di Richmond”. “Avrei potuto frequentarla di più – spiega Geronimo La Russa – ma semplicemente non è successo. Ho letto poi su un quotidiano che addirittura siamo ‘amici di famiglia’ e che dalla mia conoscenza derivi anche la inesistente, anche se lecita, conoscenza con mio padre. A riprova dice che abbiamo frequentato insieme la Bocconi. Peccato – conclude La Russa jr – che io non sia mai stato iscritto, ne ho quindi tantomeno frequentato questa università“.

(Nella foto: Sara Tommasi per il calendario Max 2007)

Raffaele Emiliano