Pagelle Germania-Italia: Ozil è il nostro Cassano, Thiago Motta anonimo

GERMANIA

Neuer 6,5 : è impegnato in diverse occasioni e spesso ci mette la mano sulle occasioni nitide dell’Italia. Poco attento sul goal.

Lahm 6: Combattivo e molto attento da bravo capitano e da bravo fluidificante. (Boateng 5: convince meno di Lahm e permette più inserimenti da parte dell’Italia)

Mertesacker 6,5: Pazzini non gli sfugge mai e poi tocca a Borriello, che solo di rado riesce a sfuggire.

Batstuber 6: Come il compagno di reparto ma leggermente più disattento (Hummels 6,5: è l’idolo della tifoseria e si galvanizza su diversi interventi)

Aogo 6,5: Come Lahm spinge e sale, mette in crisi la zona destra della nostra difesa.

Khedira 6,5: Tanta sostanza e tanta quantità per il centrocampista del Real Madrid.

Schweinsteiger 6: Non fa il suo solito grande tipo di gioco ma sicuramente è presente nella gara e come rottura a centrocampo funziona.

Mueller 6,5: La classe fa parte del suo repertorio e insieme ad Ozil riesce spesso a fraseggiare più che bene. Il goal parte dai suoi piedi. (Goetze 6: Non ha le stesse caratteristiche di Mueller ma sicuramente fa il suo lavoro).

Ozil 7: Il migliore dei suoi sia per giocate che per movimenti. Inarrestabile.

Podolski 6: Poco propositivo.

Klose 7: Immancabile e come sempre puntuale ad ogni chiamata (Grosskruetz 6,5: crea qualche problema in attacco con sostanza e attività).

ITALIA

Buffon 6,5: Peccato per il goal, dove poteva intervenire meglio.

Cassani 6: Spinge e si propone, potrebbe guadagnarsi un rigore ma non ce la fa. (Maggio 6: attivo e caparbio)

Ranocchia 6,5: Combatte su ogni pallone, dorme sul goal.

Bonucci 6: Si lascia andare a troppe iniziative rischiose.

Chiellini 6,5: Da terzino sembra essere ancora più interessante: sale e si propone, affonda e va anche ad attaccare. (Criscito 6: Fa meno rispetto a Chiellini ma l’assist per il goal di Rossi è suo).

Montolivo 6: Con la maglia azzurra proprio non vuole regalarci emozioni.

Thiago Motta 5,5: Debutto sotto tono. Viene anche ammonito. (Aquilani 6,5: Ha una buona occasione sui piedi e la trasforma in una grande palla goal).

De Rossi 6,5: Sempre attivo e pronto sia in difesa che in attacco.

Mauri 6: Non è in giornata e sbaglia diversi passaggi. (Giovinco 6: Era al suo debutto e magari l’emozione l’ha un po’ beffato).

Cassano 7: Vederlo giocare è sempre meraviglioso (Borriello 6,5: Tanta corsa e tanta voglia di fare)

Pazzini 6: Si impegna ma la difesa tedesca è difficile da scardinare (Rossi 7: oltre il goal tante altre occasioni).

Mario Petillo