Calciomercato Lazio: è fatta per Ziegler, si pensa a Pazienza

CALCIOMERCATO LAZIO, TROVATO L’ACCORDO CON ZIEGLER – Reto Ziegler è ad un passo dalla Lazio. L’esterno mancino della Sampdoria, in scadenza di contratto a giugno, ha trovato l’accordo con la società capitolina: vestirà la maglia biancoceleste dalla prossima estate. Con lui potrebbe esserci Michele Pazienza: come lo svizzero, anche il centrocampista di Mazzarri ha il contratto in scadenza e Lotito ci sta facendo un pensierino.

ZIEGLER, BEFFATI MILAN E JUVENTUS – Negli ultimi tempi Reto Ziegler è stato accostato a diversi club. La scorsa estate si era fatta sotto la Juventus, alla disperata ricerca di un terzino sinistro. Beppe Marotta, che conosce bene le qualità del giocatore (era stato proprio l’attuale dg bianconero ad acquistarlo dal Tottenham quando era alla Samp), si era però scontrato contro la richiesta di Garrone, che per lo svizzero pretendeva 8 milioni di euro. A gennaio, poi, ci aveva provato il Milan, che aveva trovato l’intesa con la Sampdoria per 3 milioni ma aveva dovuto incassare il rifiuto del giocatore.

Dietro il “no” di Ziegler c’era la Lazio, pronta ad offrire la certezza di una maglia da titolare. Lotito, che voleva il laterale svizzero già a gennaio ma non era riuscito ad accordarsi con Garrone, dovrà attendere fino a giugno ma non spenderà neanche un euro: il presidente biancoceleste ha trovato un’intesa con il giocatore sulla base di 1,2 milioni a stagione fino al 2015.

PAZIENZA, L’AGENTE: “LAZIO GRANDE CLUB” – Un altro giocatore in scadenza di contratto è Michele Pazienza, 28enne centrocampista del Napoli. Pur essendo un punto fermo di Mazzarri (quest’anno ha già collezionato 24 presenze tra campionato e coppe), Pazienza non si è ancora seduto ad un tavolo con il presidente partenopeo De Laurentiis per discutere il rinnovo.

Vincenzo D’Ippolito, procuratore del giocatore, si è detto possibilista su un passaggio del suo assistito nella Capitale: “La storia di Pazienza equivale a quella di tanti altri ragazzi che sono in scadenza di contratto che stanno discutendo l’eventuale rinnovo. E’ ancora tutto aperto, bisognerà vedere cosa accadrà nei prossimi mesi. Sicuramente la Lazio è una grande società, dove tutti vorrebbero andare. Sarà importante capire che tipo di progetto tecnico si vorrà attuare. Una cosa è certa: Reja lo conosce bene, quando era al Napoli lo faceva giocare spessissimo“.

Pier Francesco Caracciolo