Liz Taylor rischia la morte: contraddizioni e smentite

L’attrice Liz Taylor, 78, starebbe combattendo tra la vita e la morte secondo la stampa statunitense. La Gatta sul tetto che scotta soffre da tempo di problemi cardiaci, per tale motivo il suo medico ha disposto che la donna, al fine di evitare sforzi eccessivi, si muova mediante una sedia a rotelle. Alcune indiscrezioni asseriscono che il malessere occorso in data 8 febbraio, che ha colpito l’attrice più pagata di Hollywood di tutti i tempi, abbia generato un’emorragia addominale che, legata ai preesistenti problemi di cuore, abbiano condotto la Taylor quasi alla morte.

A smentire con vigore queste asserzioni ci ha pensato il portavoce ufficiale di Elisabeth, Sally Morrison, rilasciando una dichiarazione dove non vengono negate le condizioni precarie dell’attrice ma si sottolinea che la diva è cosciente e di ottimo umore:

‘La signora Taylor avrebbe dovuto presenziare mercoledì scorso ad un evento della American Foundation for Aids Research. Sfortunatamente le incerte condizioni del tempo l’hanno convinta a non mettersi in viaggio. Sembra che la sua mancata partecipazione all’evento, combinata col fatto che la scorsa settimana era stata fotografata mentre era usciva dal dentista su una sedia a rotelle, abbiano causato una serie di speculazioni negative. Grazie per la preoccupazione”.

Di certo la Taylor sta attraversando un momento difficile a livello di salute, sarà necessario attendere le prossime ore per sciogliere i dubbi: troppo allarmismo da parte della stampa oppure una volontaria negazione dell’accaduto da parte della portavoce dell’attrice al fine di tutelarne la privacy?

V.P.