Milan, Pirlo senza pace: out sei settimane

MILAN, PIRLO FUORI SEI SETTIMANE- Prima buio, poi luce, ed infine ancora buio pesto. La sfortuna sembra proprio non voler abbandonare Andrea Pirlo: il centrocampista rossonero, fresco di convocazione per il match contro il Parma, dovrà stare fermo per sei settimane a causa di uno stiramento al collaterale del ginocchio destro.

Piove sul bagnato quindi per il fantasista del Milan che era in procinto di riassaporare il terreno di gioco nell’anticipo contro i ducali dopo un lungo periodo di stop. Allegri, che nel frattempo ha recuperato Alessandro Nesta, dovrà fare a meno del suo regista arretrato anche per la doppia sfida di Champions League contro il Tottenham, partite che Pirlo avrebbe sicuramente giocato dopo aver controllato il suo stato di forma contro il Parma.

Un periodo decisamente convulso per il numero 21 rossonero che, infortuni vari a parte, è alle prese con il rinnovo contrattuale che ancora non arriva, con le big europee, Real Madrid e Chelsea su tutte, alla finestra ad assistere all’evoluzione della situazione.

Antonio Pellegrino