Probabili formazioni Juventus-Inter: Marchisio verso il recupero, Leonardo conferma tutti

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-INTER – Il posticipo serale della 25^ giornata di campionato, 6^ del girone di ritorno, metterà di fronte Juventus e Inter in quello che si prospetta un caldissimo derby d’Italia.

Dopo un inizio di 2011 da incubo, contraddistinto da 5 sconfitte in 8 gare, sabato scorso i bianconeri hanno rialzato la testa, andando a vincere per 3-1 sul campo del Cagliari. Per Buffon e compagni è ora fondamentale confermarsi per non perdere ulteriore terreno dal 4° posto, che al momento dista 4 punti. Contro l’Inter di Leonardo, però, non sarà facile. Dall’arrivo del tecnico brasiliano i nerazzurri hanno vinto sette gare su otto, cadendo solo a Udine: con una partita in meno, da recuperare mercoledì contro la Fiorentina, l’Inter è a cinque lunghezze dal Milan capolista.

La gara d’andata, giocata il 3 ottobre scorso, si chiuse sullo 0-0 (video in basso).

JUVENTUS – Claudio Marchisio va verso il recupero. Il centrocampista bianconero ieri si è allenato ancora a parte, ma sulla sua presenza c’è un cauto ottimismo. In caso di forfait l’alternativa più probabile è rappresentata da Martinez, visto che sia Sissoko che Pepe non sono al top. La difesa sarà la stessa di Cagliari, con Chiellini ancora a sinistra e Sorensen, preferito a Grygera, a destra. Davanti l’unico sicuro di una maglia è Matri: accanto a lui ci sarà uno tra Toni e Del Piero, a meno che Del Neri non scelga il modulo con una punta sola e faccia giocare Martinez.

Juventus (4-4-2): Buffon; Sorensen, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Krasic, Aquilani, Felipe Melo, Marchisio; Matri, Toni.
A disposizione: Storari, Grygera, Grosso, Sissoko, Martinez, Del Piero, Iaquinta. All. Del Neri

Indisponibili: Rinaudo (1 mese), De Ceglie (2 settimane), Quagliarella (5 mesi), Traoré (1 settimane)

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Sissoko, Pepe, Grosso, Matri, Krasic

Altri: Manninger, Motta, Pepe, Salihamidzic

Ballottaggi: Sorensen-Grygera: 80%-20%; Marchisio-Martinez: 70%-30%; Toni-Del Piero-Martinez: 40%-30%-30%

INTER – Leonardo sembra intenzionato a mandare in campo gli stessi undici che domenica scorsa hanno piegato la Roma. Salvo sorprese, dunque, Zanetti sostituirà lo squalificato Chivu nel ruolo di terzino sinistro, con Kharja confermato a centrocampo: Nagatomo partirà ancora dalla panchina. Senza Milito, out per un mese abbondante, la coppia d’attacco sarà formata da Eto’o e Pazzini. Niente da fare per Stankovic, Mariga e Lucio: i primi due tenteranno di recuperare per la gara di mercoledì con la Fiorentina, per il brasiliano è necessario qualche giorno in più.

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Zanetti; Kharja, Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder; Pazzini, Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Nagatomo, Obi, Coutinho, Pandev. All. Leonardo

Indisponibili: Stankovic (2-3 giorni), Mariga (2-3 giorni), Lucio (1 settimana), Samuel (5 mesi), Milito (1 mese)

Squalificati: Chivu (3)

Diffidati: Pazzini, Nagatomo, Eto’o, Thiago Motta

Altri: Orlandoni

Ballottaggi: Kharja-Nagatomo: 80%-20%

Arbitrerà il sig. Paolo Valeri di Roma. Fischio d’inizio domani sera alle ore 20.45, Stadio Olimpico di Torino. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Pier Francesco Caracciolo