Probabili formazioni Roma-Napoli: Ranieri punta su Cassetti, Mazzarri sui suoi senatori

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-NAPOLI. La 25^ giornata della Serie A 2010/2011 regala a tutti i suoi appassionati un sabato sera per palati fini. All’Olimpico Roma e Napoli si affronteranno infatti alle ore 20:45, per dar vita all’anticipo serale della 6^ giornata di ritorno. Da una parte c’è la squadra di Ranieri, che dopo lo stop in casa dell’Inter vuole ritornare alla vittoria, per mantenere in vita le residue speranze di vincere lo scudetto. Dall’altra c’è invece la formazione di Mazzarri, che è a soli tre punti dal Milan capolista, e non vuole mollare proprio ora la rincorsa ad un titolo che avrebbe del clamoroso rispetto ai pronostici estivi.

L’ULTIMA SFIDA IN A – L’ultimo Roma-Napoli è andato in scena lo scorso 4 ottobre 2009. All’Olimpico la sfida tra capitolini e partenopei finì con la vittoria dei primi per 2 a 1. In vantaggio era passato il Napoli con Lavezzi, ma alla fine si rivelò decisiva la doppietta di Totti. Con la sconfitta in casa della Roma ci fu l’addio di Donadoni, che lasciò il posto a Mazzarri, con il quale il Napoli è riuscito a raggiungere i fasti di una volta in questi ultimi mesi.

LA TERNA ARBITRALE – Per l’importante sfida di questa sera la Can di A si è affidata a Mauro Bergonzi di Genova, che sarà l’arbitro dell’incontro in programma stasera. I suoi assistenti di linea saranno Faverani e Stefani, mentre Emidio Morganti di Ascoli Piceno sarà il Quarto Uomo della partita.

ROMA – Ranieri sembra aver deciso l’11 che giocherà contro il Napoli. In difesa Cassetti sembra il favorito per sostituire gli squalificati Burdisso e Mexes: Loria partirà quindi dalla panchina, mentre Rosi giocherà nel ruolo di terzino destro. In attacco dovrebbe esserci spazio per il tridente Menez-Totti-Vucinic: Borriello rimarrà quindi in panchina, e potrebbe entrare in campo nel corso del match.

Questa dovrebbe essere la formazione titolare:

(4-3-1-2): J.Sergio; Rosi Cassetti Juan Riise; Taddei De Rossi Perrotta; Menez; Totti Vucinic. A disposizione: Doni. Loria, Castellini, G.Burdisso, Brighi, Simplicio, Borriello. Allenatore: C. Ranieri.

Indisponibili: Adriano (marzo).

Squalificati: N.Burdisso (1 giornata), Mexes (1 giornata).

Diffidati: Vucinic, Rosi, Cassetti, Greco, Brighi, De Rossi.

Altri: Lobont, Greco, Pizarro.

NAPOLI – Mazzarri è ad un tiro di schioppo dal Milan, e per questo manderà in campo il suo Napoli migliore, per non perdere altro terreno dalla capolista. In campo ci sarà quindi spazio per il collaudatissimo 3-4-2-1, che vedrà De Sanctis in porta, Aronica, Cannavaro e Campagnaro in difesa, ed Hamsik, Lavezzi e Cavani in attacco. A centrocampo ci sarà spazio anche per Pazienza e Dossena, che prenderanno posto nella linea mediana partenopea.

Questa dovrebbe essere la formazione titolare:

(3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro Cannavaro Aronica; Maggio Pazienza Gargano Dossena; Hamsik Lavezzi; Cavani. A disposizione: Iezzo. Santacroce, Zuniga, Yebda, Sosa, Mascara, C.Lucarelli. Allenatore: W. Mazzarri.

Indisponibili: Grava (stagione finita), Vitale (27^ giornata).

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Campagnaro, Cavani, Maggio.

Altri: Gianello, Ruiz, Cribari, Blasi, Maiello, Dumitru.

Simone Lo Iacono