Pronostico Serie A 25^ Giornata, Juventus-Inter

A Torino si affrontano le squadre che vantano il maggior numero di scudetti e che possono contare sull’appoggio delle tifoserie più importanti, sul piano quantitativo, del Belpaese. Classica di rara intensità da sempre, dopo Calciopoli, triste vicenda che ha sfoltito la bacheca bianconera e ha fatto scivolare la Vecchia Signora in serie B, Juventus-Inter è diventata molto più di una semplice partita. A tutto ciò si aggiunge l’importanza della posta in palio: l’undici di Delneri, che a Cagliari ha ritrovato successo e attaccanti, cerca un bis che lo rilancerebbe in chiave Champions League; i campioni del mondo, che sono reduci dal pirotecnico 5-3 sulla Roma, vogliono continuare la caccia al Milan.

Le ultime: Musica per le orecchie interiste, perché Sneijder è stato l’architrave del gioco offensivo dello scorso anno e uno dei segreti dell’Inter vincitrice di tutto. È rientrato in squadra a occhi chiusi, appena ha ritrovato la condizione giusta, e contro la Roma ha dato spettacolo. Deve solo rifinire un po’ l’intesa con Pazzini, perché è più abituato a dialogare con Eto’o e domenica scorsa si è notato, ma forse è solo questione di tempo.

Dichiarazioni: Andrea Barzagli, uno degli ultimi arrivati in casa Juve, a due giorni dal derby d’Italia evita dichiarazioni stentoree e si comporta da diplomatico esploratore: “I nerazzurri hanno attraversato un periodo difficile a inizio stagione, ma con l’arrivo di Leonardo si sono ritrovati. Sarà una sfida aperta e molto bella, importantissima per entrambe le squadre. L’Inter vorrà rimanere in corsa per il tricolore, ma noi dobbiamo dare continuità alla vittoria di Cagliari, dove si è vista la vera Juve”. E dove si è visto anche un gran Barzagli, capace addirittura di produrre l’assist del terzo spettacolare gol di Toni: “Un assist un po’ insolito – spiega l’ex campione del mondo -: si è sviluppato un contropiede, mi sono spinto in avanti e ho voluto subito tentare il cross che, onestamente, pensavo mi fosse uscito un po’ alto. Per fortuna Toni è quasi due metri, ha staccato molto bene e ha realizzato un bellissimo gol. Mi ha fatto piacere naturalmente, ma sono più soddisfatto per la prestazione in fase difensiva che per quel passaggio”.

Pronostico Consiglio: Goal

Pronostico Azzardo:X

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile