Pronostico Serie A 25^ Giornata, Roma-Napoli

Per Ranieri, che sabato dovrà reinventarsi la difesa, non sarà facile trovare le motivazioni per affrontare con il giusto spirito la seconda forza del campionato.
Reduce dalla vittoria sul Cesena, il Napoli è chiamato a compiere l’ultimo sforzo: per impensierire le milanesi, gli azzurri devono migliorare il rendimento esterno. La sfida dell’Olimpico, dove la Roma in campionato è imbattuta, rappresenta l’ennesimo esame di maturità per i campani.

Le ultime: Di solito, contro il Napoli, Claudio Ranieri ha abituato alle sor­prese. Lo scorso anno e nella gara d’andata di questo campionato, per esempio, al San Paolo si presentò con un modulo che prevedeva tre difen­sori, modulo che né prima, né tantomeno dopo, ha riutilizzato.

Difficile che possa far­lo anche domani sera, se non altro per man­canza di difensori cen­trali (Nicolas Burdisso e Mexes sono squalifi­cati, oggi si discuterà il ricorso per il francese) visto che im­maginare una linea con baby Burdis­so e Loria è un esercizio di grande ot­timismo, in considerazione pure del fatto che dall’altra parte ci saranno due giocatori come Cavani e Lavezzi. Però la sorpresa potrebbe esserci lo stesso.

Dichiarazioni:  Ranieri pensa al Napoli: da Trigoria, sulle vicende societarie, arriva un silenzio assoluto. “Non voglio parlare di queste cose”, la risposta asciutta di un tecnico giallorosso certamente non tranquillo per il clima da ultimi giorni dell’impero che respira tra le mura di casa. Un Ranieri che ancora non ha garanzie sul futuro: Unicredit ha avviato un discorso per il rinnovo di una stagione, che il tecnico non ha ancora accettato. Anzi. “Del contratto stiamo parlando, vediamo. Al momento giusto saprete”, giura l’allenatore. Che, intanto, deve pensare al presente: domani arriva il Napoli all’Olimpico. A questo punto della stagione, una gara già da dentro o fuori, in cui, in ogni caso, non peseranno le notizie sul futuro del club.

Pronostico Consiglio: Over

Pronostico Azzardo: X

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile