Roy Hodgson è il nuovo allenatore del W.B.A.

WEST BROMWICH ALBION, ROY HODGSON NUOVO TECNICO – Non ha fatto neanche in tempo a rilasciare le sue prime dichiarazioni da ex allenatore del Liverpool che già si trova a dirigere gli allenamenti della sua nuova squadra: il West Brommwich Albion.

A Roy Hodgson sono bastati solamente 34 giorni per trovare un nuovo impiego dopo l’esonero dal Liverpool (ora allenato da Kenny Dalglish). La dirigenza del W.B.A. dopo aver rescisso il contratto a Roberto Di Matteo (ed averlo sostituito temporaneamente con il vice Michael Appleton) punta così sull’ex tecnico di Inter ed Udinese a cui ha affidato il compito di condurre la squadra ad una tranquilla salvezza.  I “Baggies” occupano attualmente la terz’ultima posizione a 26 punti in coabitazione con il Wigan Athletic e sono reduci da ben 13 sconfitte negli ultimi 18 incontri disputati, un ruolino di marcia che è costato caro a Di Matteo fatto fuori nonostante la promozione ottenuta lo scorso anno dalla Championship alla Premier e l’ottima prima parte di campionato disputata quest’anno durante la quale aveva portato i suoi a frequentare anche le zone alte della classifica.

E’ IL QUINTO CAMBIO DI ALLENATORE IN PREMIER LEAGUE – In Inghilterra, a differenza di quanto avviene nel nostro campionato, è possibile guidare più di una squadra durante la stessa stagione. Pertanto Hodgson si ritroverà di fronte anche il Liverpool dove tuttavia non ha lasciato buoni ricordi. Quella del W.B.A. è la quinta panchina a saltare in Premier League, la prima è stata quella dell’Aston Villa dove Gerard Houllier ha preso il posto del dimissionario Martin O’Neill, poi Newcastle United (Hughton esonerato e sostituito a Pardew), Blackburn Rovers (Keane per Allardyce) e per l’appunto Liverpool.

Per il tecnico di Croydon esordio subito in un match delicato. L’Albion infatti sarà impegnato quest’oggi sul campo del Birmingham City che lo precede di un punto. A “St. Andrew’s” tuttavia nessuno ha vita facile, i “Blues” proprio li hanno costruito il loro cammino in Coppa di Lega che li ha portati sino alla finale di Wembley (dove affronteranno l’Arsenal).

Simone Meloni