Serie A, Juventus-Inter 1-0: decide un gol di Matri alla mezz’ora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:58

JUVENTUS-INTER 1-0 – La Juventus batte l’Inter 1-0 e si aggiudica il posticipo serale della 25^ giornata. Decide un gol di testa di Alessandro Matri alla mezz’ora del primo tempo. Gli uomini di Del Neri, al secondo successo consecutivo dopo quello di Cagliari, guadagnano due posizioni in classifica, si lasciano alle spalle Palermo e Roma e sono ora a meno tre dalla zona Champions League. Pesante passo falso per i nerazzurri, che in attesa del recupero di mercoledì con la Fiorentina restano a otto punti dal Milan capolista.

PRIMO TEMPO – Confermate le formazioni previste alla vigilia: nella Juve Marchisio recupera e gioca a sinistra, davanti Toni fa coppia con Matri. Leonardo sceglie gli undici che la settimana scorsa hanno battuto la Roma: Zanetti gioca terzino, Kharja in mediana.

La Juve sembra partire meglio ma la prima occasione è per Pazzini, che dopo 2′ si trova a tu per tu con Buffon ma colpisce male. I bianconeri reagiscono subito con Toni, che sfrutta un traversone di Chiellini ma manda alto di testa. Nonostante un buon predominio territoriale, la squadra di Del Neri fa fatica a tirare in porta. Improvviso, però, alla mezz’ora arriva il gol del vantaggio: Krasic tocca per Sorensen, cross immediato del danese per Matri che di testa fulmina Julio Cesar.

L’Inter non ci sta e prova a farsi vedere con Cambiasso, che però calcia altissimo da buona posizione. La manovra nerazzurra è troppo farraginosa, merito anche dell’aggressività del centrocampo bianconero. Al di là di un’uscita su cross di Maicon, per Buffon il primo tempo passa in assoluta tranquillità.

SECONDO TEMPO – L’Inter inizia la ripresa con un altro piglio e va vicina al gol dopo 4′, quando Buffon è costretto alla respinta su colpo di testa di Pazzini. Al 53′, però, la Juve potrebbe chiudere i giochi con Matri, che di testa manda a lato da posizione favorevolissima.

La gara ora è vivace. Al 54′ angolo di Aquilani da destra, Chiellini di testa non trova la porta. Al 67′ Snejider ha la palla buona al limite dell’area, ma il suo destro a botta sicura viene respinto dalla difesa bianconera. Al 76′ Eto’o ci prova con un destro a giro: palla a lato non di molto.

A 8′ dal termine l’Inter va vicinissima al pari quando Snejider inventa per Eto’o che però non riesce a superare Buffon in uscita disperata. Nel finale, all’89’, l’ultima clamorosa palla gol: cross basso di Maicon da destra, Eto’o a porta vuota colpisce la traversa.

TABELLINO

JUVENTUS – INTER 1 – 0

Juventus (4-4-2): Buffon; Sorensen, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Krasic, Felipe Melo (28’ st Sissoko), Aquilani, Marchisio (26’ st Pepe); Toni (20’ st Iaquinta), Matri.
A disposizione: Storari, Grygera, Martinez, Del Piero. All. Del Neri

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Zametti; Kharja (15’ st Pandev), Thiago Motta, Cambiasso (27’ st Nagatomo); Sneijder; Eto’o, Pazzini.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Obi, Coutinho. All. Leonardo

ARBITRO: Valeri

MARCATORI: 30′ pt Matri

AMMONITI: Sissoko, Maicon, Thiago Motta

ESPULSI: Nessuno

Pier Francesco Caracciolo