Aeffe sale al 100% in Pollini

Aeffe Spa, comparto del lusso, quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, rende noto di aver acquisito oggi dalla società York Srl il restante 28% del capitale della società Pollini Spa, divenendone in tal modo l’unico socio.

Aeffe, attiva sia nel settore del prêt-à-porter, sia nel settore delle calzature e pelletteria con marchi di elevata notorietà, tra cui Alberta Ferretti, Moschino, Pollini e JP Gaultier, comunica di aver già versato l’intero corrispettivo dell’acquisizione, pari a 1,2 milioni di euro.

Già detentrice del 72% del capitale sociale di Pollini, con l’operazione ufficializzata oggi Aeffe ne assume l’intero controllo,” in modo da assicurarsi – si legge nel comunicato – la massima efficienza gestionale nell’ambito della struttura organizzativa del Gruppo Aeffe, nonché di acquisire flessibilità nel valutare e cogliere eventuali opportunità di partnership e di operazioni strategiche,soprattutto nei paesi emergenti dove il brand Pollini ha grandi possibilità di sviluppo”.

“La società Pollini opera prevalentemente nella creazione, produzione e distribuzione di calzature, borse e accessori coordinati, caratterizzati da materiali esclusivi”. Nei primi nove mesi del 2010, si apprende dalla nota, ha prodotto ricavi di vendita pari a 34,9 milioni, contro i 35,6 milioni dello stesso periodo del 2009, e, a seguito dei piani di razionalizzazione adottati a partire dal 2009, sta registrando anche dei miglioramenti ‘in termini di marginalità’. Il Mol è risultato negativo per una somma pari a 3,6 milioni di euro, a fronte dei 5,6 milioni dei primi nove mesi del 2009, e lo stesso ‘trend’ è replicato dal risultato netto, negativo per 3,4 milioni contro il -5,1 milioni del pari periodo dell’anno precedente.

“Al 30 settembre 2010 il patrimonio netto era pari a euro 13,8 milioni”.

M.N.