Miley Cyrus preoccupa suo padre

La ‘lei’  in questione può essere diventata una star  internazionale, ma per  Billy Ray Cyrus ‘la figlia’ Miley è ancora una bambina.  

Per  questo è così difficile per lui osservare da lontano i  recenti eventi che hanno visto coinvolta Miley come ad esempio: il tristemente famoso video di lei mentre fuma dell’erba con una pipa in occasione del party per il  suo 18esimo compleanno e al quale lui non ha partecipato perchè si svolgeva in un bar.

Il 49enne Billy Ray nel numero di marzo della rivista GQ  racconta: “Sono preoccupato per lei! Perché  ha molta gente intorno  che la mette in una serie costante  di pericoli di ogni genere. Lo so che ha 18 anni ma essendo un padre voglio ancora prendermi cura di lei, almeno per toglierla dai guai e dalle persone meno qualificate che la circondano!”

Billy Ray ha aggiunto che vuole “proteggerla dalla tempesta”; ma il celebre cantante afferma di sentirsi tenuto fuori dalla sua vita e vuole ricordare alla gente che mentre appariva al fianco della figlia nel telefilm di successo Hannah Montana, non era il suo manager e non aveva voce in capitolo nella vita professionale della figlia. Dalla quale, e ci tiene a ribadirlo, non ha intascato nemmero un centesimo.    

 
Billy Ray si addossa e si ritiene responsabile di  alcuni problemi circa i cattivi consigli e suggerimenti dati a  Miley dai suoi agenti e le pressioni dello show della Disney Channel, soprattutto quando è stato il momento di girare gli ultimi episodi nel gennaio 2010.

In autunno, Billy Ray ha iniziato  le  pratiche per il divorzio dalla madre di Miley, Tish Cyrus.

Affermando con rammarico “Il dannato  show ha distrutto la mia  famigli:, io ho dato tutto me stesso  perché questo è sempre stato  il mio motto da sempre. Ma mentre  perdevo tutti gli affetti più cari altri facevano gli affari loro… e tutto questo è molto triste!”

Maria Luisa L. Fortuna