Probabili formazioni Sampdoria-Genoa: la partita della stagione

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA – GENOA
È la partita che salva una stagione per entrambe le squadre: la Sampdoria sei mesi fa era la quarta forza del campionato e soprattutto aveva la Champions League, e successivamente l’Europa League, a portata di mano. Oggi si trova ad appena 8 punti dalla zona retrocessione, ma con questa vittoria si porterebbe a soli 9 dall’Europa League, dove attualmente l’ultimo posto disponibile è occupato dalla Roma. Il Genoa si trova nella stessa barca, con appena un punto in meno dei doriani, con la differenza di non aver avuto nessun impegno al di fuori del campionato quest’anno. Entrambe lottano per riprendersi, per dare a Genova quell’emozione che quest’anno è mancata, tra le follie di Garrone e le mosse non indovinate di Preziosi.

SAMPDORIA – La Sampdoria si presenta con la stessa formazione che ha battuto il Bologna, senza fare turnover e confermando il nuovo schema di Di Carlo: Guberti agirà da mezzapunta dietro Biabiany e Maccarone, fresco del suo primo goal in campionato con la Sampdoria. A centrocampo agiranno come mediani di rottura Dessena, Palombo e Poli, cercando di spingere anche sulle fasce, che però verranno lasciate a Zauri e Ziegler. In difesa conferme per Gasstaldello e Lucchini, che scenderà ancora con una maschera protettiva. Ancora indisponibili Pozzi, Semioli e Padalino.

Sampdoria (4-3-1-2):
Curci, Zauri, Lucchini, Gastaldello, Ziegler, Dessena, Palombo, Poli, Guberti, Biabiany, Maccarone. All.: Di Carlo.
A disposizione: Da Costa, Volta, Martinez, Laczko, Mannini, Koman, Macheda.

Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Pozzi, Semioli, Padalino.

GENOA – Sarà assente Boselli, insieme con Destro, e Ballardini sarà chiamato quindi agli straordinari in attacco, dove per forza di cose dovranno scendere Floro Flores e Palacio: in panchina spazio a Jankovic, con Paloschi ancora una volta non preferito ai suoi compagni di reparto. Per il resto formazione tipo con Konko e Kucka sulle fasce, Rossi e Milanetto centrali, con Veloso che invece partirà dalla panchina. Mesto sulla fascia destra viene preferito a Rafinha. Assente ancora Antonelli.

Genoa (4-4-2): Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito, Kucka, Rossi, Milanetto, Konko, Palacio, Floro Flores. All.: Ballardini.
A disposizione: Scarpi, Chico, Moretti, Rafinha, Veloso, Jankovic, Paloschi.

Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Antonelli, Boselli, Destro.

Mario Petillo