Alfonso Signorini Show: Giorgio Mulè e la poltrona di Emilio Fede

Stamane, durante il consueto appuntamento dell’ALFONSO SIGNORINI SHOW, on air trasmesso sulle frequenze di Radio Monte Carlo, in questi giorni eccezionalmente da Sanremo, Alfonso Signorini ha chiamato, in collegamento telefonico, il direttore di Panorama Giorgio Mulè per chiarire la notizia uscita nella giornata giornata di ieri su oggi.it che, secondo i soliti  bene informati, lo vedrebbero alla guida del Tg4 al posto del direttore ancestrale Emilio Fede.

Mulè ha così risposto “giuro, questa storia non solo non è vera, ma mi dispiace perché la notizia esce in un momento sicuramente delicato . Come sai, sono a Panorama, sono in Mondadori sto bene e stiamo lavorando tanto.” Al fine di sdrammatizzare il tutto il giornalista ha aggiunto” Alfonso se dovessi andare, ti farei fare la mia meteorina.”

A commentare la notizia è intervenuto al telefono anche il diretto interessato ovvero Emilio Fede che ha scelto la linea scherzosa, con qualche stilettata, al cospetto di un potenziale “scippo di poltrona “è una sfida di Barletta siamo tutti e due siciliani, lui ha il vantaggio dei riccioli che non si tinge, io invece ho il parrucchino che mi tingo. Non ho mai visto, neanche nella piazza del Cairo, così tanti candidati alla direzione del Tg4. So qual è il motivo, vogliono venire tutti al Tg4 e Mulè, io sono suo amico e lo stimo, sarebbe certamente in grado di fare il direttore del mio Tg però, solo quando qualcuno dall’alto mi chiamerà per dirmi che non sarò più direttore.”

La conclusione ultima del discorso è la seguente “Mai andare in pensione, ma in caso, bisogna trovare un’altra collocazione per poter continuare fino alla fine a fare il proprio lavoro,  io ne sono contento!

E’ dunque possibile asserire che, apparentemente, la questione si è risolta tra attestati di reciproca stima: a tarallucci e vino.

Valeria Panzeri