Oltre la crisi, lunedì ad Assisi tavola rotonda con Susanna Camusso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09

Come si va oltre la crisi? Come si difendono in questa fase difficile diritti, lavoro e democrazia? La Cgil dell’Umbria ha le sue proposte e le illustrerà lunedì, 21 febbraio, in un’iniziativa pubblica di grande spessore che si terrà ad Assisi dalle ore 9.00, presso la sala del Cenacolo Francescano.

Dopo l’introduzione del segretario generale della Cgil dell’Umbria, Mario Bravi, l’iniziativa vedrà confrontarsi in una tavola rotonda coordinata da Anna Mossuto, direttore del Corriere dell’Umbria, Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, Giorgio Raggi, Presidente di Coop Centro Italia, Gianluigi Toia, responsabile relazioni industriali Nestlè Italia, Carlo Colaiacovo, amministratore delegato Colacem, Massimo Calderini, amministratore delegato Sdf gruppo Thyssen e il segretario generale della Cgil nazionale, Susanna Camusso.

“Si tratta di un appuntamento di grande importanza per il nostro sindacato, ma, crediamo, anche per la nostra regione – spiega Mario Bravi, segretario generale della Cgil regionale – con questa iniziativa intendiamo, infatti, avanzare una serie di proposte per il rilancio dell’Umbria, a partire dal Piano per il Lavoro, che deve essere al centro delle politiche regionali. E poi, è estremamente importante il fatto che a confrontarsi su questi temi, con il segretario generale della Cgil, siano i massimi esponenti delle istituzioni e del mondo imprenditoriale umbro. Sarà – conclude Bravi – l’inizio di un percorso di confronto che, nel rispetto dei ruoli di ognuno di noi, crediamo possa far bene alla nostra regione”.

Mauro Sedda

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!