Sampdoria-Genoa 0-1: Di Carlo arrabbiato, Rafinha incontenibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Il Derby della Lanterna è andato al Genoa grazie ad un gran goal di Rafinha, brasiliano arrivato in Italia quest’estate e al suo primo goal nel nostro Paese. Ovviamente questa vittoria ha scatenato malumore nell’ambiente blucerchiato e grande entusiasmo in quello rossoblu. Il Genoa ha superato la Sampdoria, così, in classifica per due punti e si è portata a 7 lunghezze dalla zona Europa League: la squadra di Di Carlo invece è a soli 8 punti dalla zona retrocessione.

Domenico Di Carlo, alla fine della gara, si è detto estremamente arrabbiato, non solo per la prestazione dei suoi, ma anche per la reazione dei tifosi: “Non abbiamo colto il senso del derby: dopo Bologna dovevamo ripartire, ma abbiamo giocato male per 50 minuti. Abbiamo avuto l’occasione per ribaltare la gara e segnare, ma ci siamo lasciati andare. Bisogna rimboccarsi le maniche e darsi da fare. Sono molto arrabbiato, anche perché poi i tifosi contestano anche il presidente.”

Rafinha, invece, a termina della gara ha avuto parole di ringraziamento per i tifosi che hanno accompagnato la squadra per tutta la gara: “Un’emozione grandissima, dedico questo goal a tutti i tifosi del Genoa perché ci hanno dato una grande forza quest’oggi per vincere. La nostra vittoria è frutto di un grande lavoro. Dedico la prestazione a mio fratello, che mi starà guardando. Dobbiamo continuare così ora e non mollare”.

Mario Petillo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!