Sanremo 2011 seconda serata: le esibizioni dei big

SANREMO 2011, SECONDA SERATA. La seconda serata della sessantunesima edizione del Festival di Sanremo, dopo il successo della prima, ha suscitato tanta curiosità e ha visto di nuovo l’esibizione dei 12 big rimasti in gara (ricordiamo che Anna Tatangelo e Anna Oxa sono state provvisoriamente eliminate ieri sera in attesa della serata del ripescaggio) e la sfida tra i primi quattro cantanti del gruppo Giovani che sono stati sottoposti al giudizio della giuria e a quello del televoto.

La puntata si è aperta con un momento di spettacolo ad alto impatto: Daniel Erzalow, nei panni di maestro di orchestra, dirige i suoi ballerini con una coreografia davvero fantastica…

La prima a cantare è stata la vincitrice di X Factor 4, Nathalie, con il brano Vivo Sospesa, e subito dopo è stato il momento di Al Bano con Amanda è libera, un brano di denuncia sociale.

Luca & Paolo ieri sera sono entrati “in sordina” presentando un piacevole medley delle canzoni di Gianni Morandi che, inevitabilmente, si è unito  a loro…

Il momento del big favorito conferma la bellezza del brano e la bravura dei cantanti: Emma Marrone e i Modà con Arriverà, successo confermato!

La quarta artista in gara è stata Patty Pravo che ha cantato Il vento e le rose, da subito il pubblico non è sembrato molto convinto!

Gli intermezzi di Luca e Belen sono sembrati un po’ forzati ma per fortuna veloci, ed è stato annunciato anche Tricarico con Tre colori…

Dopo la pubblicità e ancora uno sketch si esibiscono Luca Madonia e Franco Battiato con il loro L’Alieno.

La performance di Max Pezzali che canta Il mio secondo tempo, ha avuto un’incrinatura ma il brano, tipico degli 883, è piacevole nell’ascolto.

Tra i brani più orecchiabili di questa edizione di sicuro c’è quello di La Crus, Io confesso, che ha cantato prima della presentazione del  primo ospite internazionale della serata:  Andy Garcia. L’attore cubano parla un po’ di sé ( vanta 30 anni di matrimonio e 4 figli) e di quanto le piaccia la cucina italiana. Con un pianoforte a disposizione ha suonato qualcosa in presenza di Belen e Elisabetta e, ovviamente, il padrone di casa.

Dopo l’ospite si sono esibiti Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario ( moglie del ferrarista Alonso) con il pezzo Fino in fondo. E poi è arrivato anche il momento del ritmo, con il  brano in dialetto laghee Yanez, di Davide Van De Sfroos.

Prima di continuare con gli artisti in gara Gianni Morandi ha annunciato il grande ospite atteso per la terza serata, questa sera, che sarà dedicata ai 150 anni dell’ Unità d’Italia, Roberto Benigni.

Dopo la pubblicità sono ritornati Luca & Paolo che hanno deciso di lasciare un po’ in pace Berlusconi per divertirsi con l’opposizione… Da Roberto Saviano, passando per Michele Santoro, arrivano a Gianfranco Fini, a Montezemolo e perfino… dal Papa…

E dopo tanto ridere è arrivato sul palco Robero Vecchioni con Chiamami ancora amore che sembra essere il pezzo più apprezzato del Festival.

Dalla scaletta sconvolta della prima serata, Giusy Ferreri, da prima ad esibirsi diventa l’ultima, con Il mare immenso.

Caterina Cariello